Alberto Milano, una certezza tra i pali del Don Bosco Asti: “Spero si possa presto tornare in campo”

Più informazioni su

Tra gli estremi difensori astigiani più affidabili Alberto Milano è ormai una certezza in casa Don Bosco Asti.

Un percorso importante a livello di settore under, l’esordio con la maglia del Colline Alfieri Don Bosco, e ora l’avventura con l’undici di mister Marco Patti, con nuovi obiettivi e traguardi da tagliare.

Alberto, come stai vivendo queste lunghe settimane senza sport?
«Ovviamente mancano gli allenamenti, le partite e la vita di gruppo in spogliatoio. Il calcio è una costante della mia vita e spero si possa presto tornare in campo e, chissà, concludere la stagione agonistica».

Nel campionato di Prima Categoria con il tuo Don Bosco avete affrontato poche gare in avvio di stagione: è possibile comunque fare un piccolo bilancio del vostro percorso?
«La pandemia ha bloccato i campionati e le gare disputate sono state poche, tuttavia l’avvio di stagione è stato a mio avviso decisamente positivo. Sono arrivati buoni risultati in campionato, e tutti noi avevamo la consapevolezza di far parte di un gruppo competitivo. La nostra squadra, che ogni anno ha aggiunto in rosa innesti di qualità, è a mio avviso in grado di lottare per il vertice del Girone».

Ti senti una bandiera del Don Bosco?
«Faccio parte di questo club ormai da cinque stagioni, da quando ha iniziato il percorso in Seconda e mi sento ormai a casa con la divisa gialloblu addosso. Il collettivo è super, così come la società e lo staff tecnico».

A tuo avviso la stagione potrà concludersi?
«Difficile dirlo, da parte mia lo auspico davvero. Per ragazzi come noi che giochiamo a calcio per hobby è fondamentale ritrovare gli allenamenti e le partite. Il mio augurio è che tutti noi potremo riprendere presto a praticare uno sport che è passione».

alberto milano don bosco asti

Più informazioni su