Ai Campionati Italiani di Ciclocross un titolo italiano e diversi podi per i ciclisti piemontesi

La seconda giornata di gare ai Campionati Italiani di Ciclocross a Lecce si chiude con il botto per i colori piemontesi.

Nella gara riservata alle Donne Allieve 1° anno a vestire la maglia tricolore, è Anita Baima. Anita, 14 anni, torinese di Ciriè, pronipote del due volte vincitore del Giro d’Italia Franco Balmamion, conquista il titolo italiano precedendo la ligure Beatrice Temperoni (L’Equilibrio Cycling Scholl), e la lombarda Elisa Lanfranchi (Melavì Tirano Bike).

Nella due giorni leccese, i colori piemontesi escono arricchiti di altre medaglie. Due medaglie d’argento: Camilla Bezzone (Cicli Fiorin) è seconda fra le Donne Esordienti 2° anno, Marco Pavan sale sul secondo gradino del podio nella categoria Elite Maschile; nella stessa gara buon settimo posto per Luca Pescarmona.

Medaglia di bronzo per l’ottimo Gabriel Fede fra gli Juniores maschili.

Da rimarcare nella categoria Esordienti primo anno, il quarto e quinto posto di Gregorio Acquaviva Dotta Bike) e Paolo Marangon (Cicli Fiorin); Giacomo Dentelli (Ciclistica Valenza) è decimo fra gli Esordienti secondo anno.

Nella categoria Allieve 2°anno settima piazza per Greta Demichelis (Team Rive rosse)