Beppe Basso è il nuovo presidente provinciale del CSI di Asti

Sabato 12 dicembre si è celebrata l’Assemblea Elettiva del comitato territoriale del CSI. Al mattino un buon numero di società sportive si sono radunate in videoconferenza per presenziare (e votare) all’assise: nell’occasione sono intervenuti il presidente nazionale CSI Vittorio Bosio, il presidente regionale CSI Mauro Santanera, Lavia Saracco delegata Coni di Asti e l’assessore allo sport del Comune di Asti Mario Bovino.

In cabina di regia il vicepresidente vicario Calloni Ferruccio che ha letto la relazione dei quattro anni del comitato di corso Genova mentre la mattinata è stata poi chiusa dall’intervento di Giuseppe Basso, candidato alla presidente del comitato di corso Genova.

Al pomeriggio e in presenza si sono svolte le votazioni che hanno rinnovato il quadro dirigenziale per il quadriennio 20/24. Lo spoglio avvenuto alle 18 ha eletto quale nuovo presidente provinciale il professore Giuseppe Basso per tutti Beppe. Il nuovo consiglio è cosi composto: Calloni Ferruccio, Caccialupi Marco, Castrignanò Gianluca, Calloni Ferruccio, Paolo Vigliecca, Paola Rabellino, Maggio Antonio e Fabio Carlevaro.

Il neo presidente Beppe Basso ha dichiarato: “Sono felice che le società astigiane mi abbiamo dato fiducia in questo momento particolarmente difficile per lo sport italiano e astigiano. Insieme alla mia nuova squadra (il consiglio direttivo) composta da persone di alto profilo professionale oltre che umano, cercheremo di rilanciare nel migliore dei modi l’attività sportiva non appena le normative ce lo consentiranno. La nostra attenzione sarà prevalentemente orientata al mondo giovanile, da sempre “mission” principale del Centro Sportivo Italiano , ma non trascureremo l’attività amatoriale di tutti gli adulti: ci aspetta una grande sfida e cercheremo di affrontarla con tutte le risorse a disposizione.
Sono fiducioso perché, come ci ha ricordato nel suo intervento il Presidente Nazionale Vittorio Bosio, insieme ne usciremo vincitori !!!”