La Balletti Motorsport chiude la stagione alla 2 ore di Magione

Conclusa la stagione delle corse su strada, l'azienda di Nizza Monferrato schiera una Porsche 911 RS nell'ultima gara del Campionato Italiano Velocità

Ultimi scampoli della stagione che sta per andare in archivio anche per la Balletti Motorsport che si prepara ad affrontare quello che dovrebbe essere l’ultimo appuntamento di questo difficile 2020.

Annullati gli ultimi impegni con i rally storici depennati dai calendari e terminate le gare in salita, l’attenzione si rivolge alla pista e precisamente all’Autodromo dell’Umbria che nell’imminente fine settimana ospiterà la classica di gara di fine anno “2 ore storiche di Magione”. A cimentarsi sul tracciato umbro saranno Andrea Cabianca e Maurizio Fratti che, dopo lo sfortunato esordio dello scorso settembre con la nuova Porsche 911 RSR Gruppo 4 (nella foto credit Balletti Motorsport), cercano il pronto riscatto nell’ultimo appuntamento del Campionato Italiano Velocità Auto Storiche.

La gara si correrà nella giornata di domenica 22 novembre sulla durata di due ore, mentre il sabato sono previste le sessioni di qualifica.