Balletti Motorsport chiude bene la stagione alla “2 ore di Magione Auto Storiche”

È stato a tutti gli effetti l’ultimo appuntamento in gara del 2020, quello dello scorso fine settimana a Magione per la Balletti Motorsport.

L’autodromo umbro è stato infatti il palcoscenico della “2 ore di Magione Auto Storiche”, una delle classiche del periodo e valevole per il Campionato Italiano Velocità Auto Storiche, alla quale il team dei fratelli Carmelo e Mario Balletti ha schierato al via la Porsche 911 RSR Gruppo 4 di Andrea Cabianca e Maurizio Fratti (nella foto credit Claudia Cavalleri).

Per la nuova vettura, quella umbra è stata la seconda uscita stagionale nella quale il duo è stato protagonista di una gara eccellente, conclusa realizzando la terza prestazione assoluta che è valsa la vittoria nel 2° Raggruppamento e nella classe di appartenenza.

Al termine della prestazione, sia i piloti che il team si sono dichiarati molto soddisfatti del rendimento della vettura durante gli ottanta giri pista effettuati nelle due ore di gara; un risultato che chiude con ottimismo la stagione in attesa delle date della prossima. Obiettivo del duo Cabianca – Fratti, sarà infatti la partecipazione agli eventi valevoli per il Classic Endurance Racing (C.E.R.) la prestigiosa serie organizzata da Peter Auto nei più prestigiosi autodromi europei.