L’Hammer Team di San Damiano d’Asti chiude alla grande una stagione da incorniciare

Si è conclusa alla grande la stagione per Hammer Team di San Damiano d’Asti.

Sabato mattina, le giovani atlete che hanno partecipato ai recenti campionati Italiani Cadette Rachele Torchio, Greta Vaschetto, Cecilia Giovara, sono state ricevute dal Sindaco di San Damiano, Davide Migliasso, e dall’Assessore allo Sport Walter Omedè, accompagnate dai tecnici Luca Ruffinengo e Francesca Massobrio, per ricevere un riconoscimento ufficiale per il fatto di rappresentare la città di San Damiano a livello nazionale. “Un grande orgoglio per tutta la Società” commentano in casa Hammer Team.

Al pomeriggio, ultimo impegno stagionale nel Meeting di Alba dove si sono messe tutte in grande evidenza a partire dalla strepitosa prestazione di Rachele Torchio che, impegnata sui 200 metri in 26″19, ottiene la seconda prestazione italiana del 2020 di categoria, e frantuma il record provinciale che durava dal 1988, degna conclusione di una stagione che ha consolidato Rachele ai vertici italiani nella velocità giovanile.

Nei 200 sono andate tutte al personale le compagne di squadra Cecilia Giovara 28″89, Marta Denk 31″55, Matilde Gai 32″53, così come tra le Allieve con l’ottimo tempo per Veronica Torchio al personale in 27″06 e Lucia Imerito con 28″52, anche per lei nuovo p.b.

Ancora miglioramenti, nei 1000 Cadette, per Irene Russano in 3’31″35 e Greta Fazzino in 4’07″65. Nel Triathlon Ragazze ottime prestazioni per Mariachiara Senise, al personale nei 60 con 8″71 e 4,24 nel salto in lungo, ed Elvira Nosenzo, con il personale nei 60 con 9″91 e 3,27 nel salto in lungo.

Ben 12 atlete hanno gareggiato, in categorie diverse, con ottimi risultati, a conclusione di una stagione molto complicata. Adesso inizia la preparazione invernale per affrontare al meglio le
gare Indoor, dove l’Hammer Team avrà ben 6 categorie diverse di atlete, per un totale di 70 tesserati.