Dopo un mese ricco di gol cala il sipario sul “Settembre Astigiano SCA”

Cala il sipario, dopo un mese di gare e tanto divertimento, sul Settembre Astigiano, evento ormai tradizionale in casa Scuola Calcio Astigiana.

Una “quattro settimane” in cui si sono alternati tanti giovani atleti dell’attività di base, provenienti da diverse località piemonesi. La struttura di corso Alba ha visto sfilare diversi piccoli campioncini e società blasonate, compresa la Juventus.

La manifestazione è iniziata il primo weekend di settembre con in campo le formazioni 2008 e 2009. Nella categoria riservata ai calciatori nati nel 2008 a vincere è stato il Fossano, in finale contro proprio la Juventus. Al terzo posto i padroni di casa della SCA, che in ogni categoria hanno schierato diverse formazioni. Premiato quale miglior attaccante della kermesse Ermir Tabaku della compagine locale. Nella categoria 2009, invece, il successo è andato alla “Vecchia Signora” bianconera, che ha superato la stessa SCA in finale. Miglior centrocampista Riccardo Manta della SCA.

Il secondo weekend di gare ha applaudito la partecipazione delle categorie 2010 e 2011. Doppietta bianconera nelle due annate, con affermazione sulla SCA Asti fra i 2011, con gli astigiani del presidente Castrignanò che giungono invece terzi nei 2010.
Terzo fine settimana di incontri con in campo i 2012 e i 2013: Alessandria vincitrice nei 2012, mentre gli “eroi locali” sono terzi; Juventus, con SCA sempre terza, trionfatrice tra i più grandi di un anno. Tra i riconoscimenti individuali i padroni di casa festeggiano il titolo di miglior attaccante 2011 con Fahd Bentalba, miglior attaccante 2012 con Alessandro Catalano, e miglior centrocampista 2013 con Carlo Novara.

settembre astigiano sca

Lo scorso fine settimana, infine, chiosa con il punto esclamativo per il Settembre Astigiano: in campo i più piccoli, della categoria 2014, con affermazione della Sisport in finale sulla SCA Asti e le ragazze, che hanno preso parte alla “Premier Cup”, torneo tutto al femminile categoria Under 12. A vincere il titolo la formazione della Juventus, che ha battuto l’Ivrea in finale; terza piazza per le Pink SCA, che hanno ottenuto anche il prezioso riconoscimento dato alla miglior attaccante della kermesse, Eleonora Cimino.

Calato il sipario sul Settembre Astigiano, la macchina organizzativa della SCA Asti è già pronta a vele spiegate per i prossimi eventi: oltre alla Winter Cup di inizio 2021 sono previsti per i più piccoli il Torneo di Halloween e quello di Natale.

settembre astigiano sca
settembre astigiano sca

Più informazioni su