Buoni risultati per gli atleti del Dotta Bike Team nella seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross 2020

A Corridonia in provincia di Macerata si è disputata la seconda tappa del Giro d’Italia Ciclocross 2020.

Bellissimo il percorso ricavato nel comprensorio dello Shopping Center Corridonia, veloce pieno di rilanci, dunque un percorso tutto da pedalare esprimendo forza e abilità di guida a causa delle numerose curve molto veloci. Il Dotta Bike CX Team si è presentato con atleti in tutte le categorie, giovanili e UCI.

Tra gli Esordienti buona prestazione di Cristian Galasso che conclude 24° e di Luca Ambrogio 32° alla prima esperienza in assoluto.
Gli Allievi con ben 129 iscritti è la categoria più combattuta in assoluto. Andrea Dotta partito fortissimo e presentatosi alla prima zona tecnica nei 20 è stato attardato dalla caduta di un gruppo di concorrenti che lo hanno rallentato non poco ed ha concluso con un buon 47° posto, Larivei Mattia ha concluso 56° e Daniel Catelli 73°, entrambi sono partiti in fondo allo schiramento dunque la prestazione è positiva.
Tra le allieve Donne buona prestazione di Cecilia Vergano che conclude con un 21° posto con una gara grintosa, sta crescendo.

Per quanto riguarda le categorie Internazionali UCI, tra gli Juniores erano tre atleti al via: l’astigiano Andrea Conti ai nastri di partenza con il n° 18 viene attardato da una caduta dei concorrenti davanti a lui e riparte intorno alla 45° posizione, conclude in 24° posizione, Simone Masoli dopo un inizio brillante scala posizioni e chiude al 33° posto, Miro Carandino che deve ancora trovare il passo giusto in questa specialità conclude al 40° posto.