Al Memorial “Umberto Granaglia” di bocce secondo posto tra gli junior per la Pro Valfenera con i fratelli Vercelli

L’edizione numero 10 del Memorial “Umberto Granaglia” (la prima a coppie a causa delle norme anticovid) è stata vinta da Massimo Cardano-Emanuele Ferrero (Piatto Sport Biella) che in finale si sono imposti 9-2 a Pietro Camelli-Daniele Grosso (Quaronese Vercelli).

Terzo posto a pari merito per Gianfranco Zorgnotti-Alessandro Longo (Roretese) e Walter Olivato-Lino Frare (Dolada Belluno). Da segnalare il bel risultato dell’astigiano Giuseppe Vergnano (Nuova Boccia Alessandria): in coppia con Romano Negro ha raggiunto i quarti di finale. Turno raggiunto anche da Gualtiero Lerda-Pier Carlo Botasso (Centallese), Gioachino Tavella-Davide Martina (Forti Sani Fossano) e Daniele Cigolini-Mauro Scapino (Pianezza).

La gara femminile è stata vinta da Alessandra Pers-Caterina Venturini (Buttrio Udine); a bocca asciutta è rimasta la Borgonese che aveva tre coppie in semifinale: Serena Traversa-Leyla Ziliotto (poi seconde), Nadia Camilla-Micol Perotto e Valentina Basei-Francesca Carlini.

Nella gara Junior successo di Matteo Torta-Alex Dalmasso (Centallese); secondi i fratelli Matteo e Luca Vercelli (Pro Valfenera) nella foto.