Lanci da record nel disco: Filippo Iacocca è medaglia di bronzo tricolore

Dopo il quarto posto nella sua specialità, il lancio del martello, dove Filippo Iacocca ha fatto il suo, confermando le aspettative e il ranking stagionale, questa mattina a Rieti, il talento allenato da Angelo Colasuonno ha fatto un exploit nel lancio del disco, conquistando un’inaspettata medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Allievi con un miglioramento del proprio personale di oltre quattro metri.

Il portacolori della Vittorio Alfieri Asti si è presentato in pedana con l’ottava misura nella graduatoria stagionale ed un personale di 42,52, record che Filippo ha stracciato fin dal primo lancio di gara, con 44,48 poi subito migliorato nel secondo lancio con 44,56. Il capolavoro però, arriva all’ultimo lancio, con un 45,98 che pone l’astigiano a parimerito con il piemontese Luca Miglio (Safatletica Piemonte) ma che vale il bronzo per Filippo per via della miglior seconda misura.

Il risultato di 45,98 metri vale anche nuovo record provinciale astigiano per la categoria Allievi.

La medaglia d’oro è andato a Niccolò Martini, abruzzese della Gran Sasso Teramo, con 50,08 all’ultimo lancio, davanti a Stefano Marmonti (Soi Inveruno) con 46,46.