Arriva la prima vittoria nel precampionato dell’Asti: battuto il Casale al “Censin Bosia”

Più informazioni su

Ottimi segnali per Mister Montanarelli, i galletti superano col punteggio di 1-0 il Casale, squadra che milita nel campionato di Serie D. A decidere il match una gemma proveniente dal magico sinistro di Marc Lewandowski che finisce all’incrocio dei pali nel recupero del primo tempo. Complessivamente un’ottima prova di squadra dei biancorossi che oltre alla rete segnata costruiscono diverse occasioni importanti, colpendo anche due traverse, prima con Sinisi al cinquattottesimo minuto e poi con Feraru con un imperioso colpo di testa all’ottantaseiesimo sugli sviluppi di calcio d’angolo.

A fine partita Mister Montanarelli commenta così la prestazione dei suoi: “Sono contento della prestazione dei ragazzi. Quello che oggi mi ha colpito maggiormente è stata la capacità di soffrire della squadra, questo è molto importante per approcciare al meglio la stagione che verrà. Avremmo potuto segnare qualche goal in più, ma come dico sempre ai miei attaccanti l’importante è arrivare in zona offensiva con delle idee, i goal arriveranno.

Sul derby di Coppa Italia Eccellenza di sabato contro il Canelli SDS:“È sempre bello ripartire con una grande gara. È una partita sentita in città e ci teniamo a fare bene. Faremo del nostro meglio“.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

ASTI-CASALE CALCIO 1-0 (Lewandowski 45′)

ASTI: Brustolin, Cavazza, Volpe, Sinisi, Di Savino, Feraru, Hotaj, Vergnano, Piana, Lewandowski, Picone. A disposizione: Iunnissi, Colonna, Sega, Thiao, Plado, Bergadani, Masoello, Bandirola, Lanfranco, Rissone. All. Montanarelli

CASALE CALCIO: Tarlev, Fabbri, Fontana, Todisco, Cintoi, Bettoni, Fiore, Mullici, Franchini, Poesio, M’Hamsi. A disposizione: Rovei, Albino, Premoli , Graziano, Guida, Massone, Vecchierelli, Chiesa, Tosi, Misbah, Lanza. All. Buglio

Questa sera alle ore 21:30 allo stadio “Censin Bosia” la presentazione ufficiale dell’A.S.D ASTI (giocatori, staff, dirigenti delle squadre, dalla scuola calcio all’Eccellenza) con la partecipazione di ALTEREGO.

Più informazioni su