Archiviato il ko in Coppa Piemonte il Moncalvo Calcio si prepara all’esordio in terza categoria

Domenica la stagione parte da Montiglio – Sabato a Moncalvo tocca già alla Juniores

Moncalvo Calcio guarda all’esordio in campionato dopo il “Seven Down” in Coppa Piemonte.

Domenica battesimo negativo nella prima uscita ufficiale di una società che si affaccia per la prima volta alle competizioni Figc. Il primo incrocio nel triangolare di Coppa si è chiuso col k.o. patito a Castell’Alfero per mano del Monferrato Futsal (7-0).

“Per noi era davvero la prima partita. Abbiamo deciso di iscriverci alla competizione proprio per avere l’opportunità di giocare vere dopo che nella preparazione non abbiamo sostenuto neppure un’amichevole. Complici le disposizioni sanitarie l’attività è partita in ritardo, ufficialmente solo due settimane fa. Troppo poco per creare un gruppo, trovare automatismi e provare schemi. Mai scesi in campo a undici se non domenica” ammette il presidente Manuel Bosco. “Lavorare, lavorare e lavorare. Questo l’unico credo. Non nascondiamo le difficoltà ma si è all’inizio di un cammino” aggiunge Christian Rossi, che a Castell’Alfero ha vissuto la sua prima volta da allenatore dopo i trascorsi da giocatore con fascia da capitano sulla maglia aleramica.

Nessuno sconforto nelle fila biancorosse con la mente volta già al debutto in campionato che avverrà nuovamente percorrendo la strada della Valle Versa e destinazione Montiglio Monferrato.
Nel week end sarà campionato per entrambi i team
Il prossimo fine settimana sarà già campionato per entrambe le formazioni biancorosse. Il battesimo della prima squadra in Terza categoria avverrà sul campo “Mangone” di Montiglio, incrociando CMC Montiglio. Fischio d’inizio alle 15 nell’impianto di via Monviso anche se al momento rimane l’inacessibilità per il pubblico.

Tuttavia già sabato (alle 15) alla “Valletta” le maglie aleramiche scenderanno in campo e saranno quelle della squadra Juniores che esordirà contro Duomo Chieri. Fase interprovinciale che vede in corsa altre dieci sodalizi: Annonese, Spartak San Damiano, Castenuovo, Leo Chieri, Pecetto, Sca Asti, Trofarello 1927 e Psg Pino Torinese.

Lo stesso gruppo è reduce dalla vittoriosa amichevole disputata sabato contro Junior Casale Pontestura (5-4). Buone indicazioni nel primo test stagionale per il tecnico Massimo Orsogna, accanto al quale siede sulla panchina l’amico ed ex compagno in biancorosso Elvis Duò. Entrambi collaboreranno alla guida di un gruppo di venti atleti: Giuseppe Andriuolo, Lorenzo Barbaro, Gioele Bragato, Mirko Bragato, Marco Cerruti, Emanuele Demartini, Marcello Dessimone, Daniel Emanuele, Tommaso Gavazza, Alessio Manni, Luca Molino, Alberto Natta, Luca Pasquariello, Aron Sahagun, Egidio Shehu, Giorgio Silano, Matteo Tabachetti, Besar Tabaku, Federico Tricerri, Emanuele Vaccaro.
“Rosa fortemente rappresentativa del territorio – puntualizza Bosco – con giocatori della cittadina e gli altri provenienti dalle vicine Grazzano Badoglio, Penango, Castelletto Merli, Calliano, Montemagno, Grana, Odalengo Piccolo ed Ozzano”.