Pioggia di titoli e di medaglie per l’Atletica Castell’Alfero ai Regionali di Prove Multiple

Eccellenti prove per i giovani dell’Atletica Castell’Alfero, grandi protagonisti, nel fine settimana del 29 e 30 agosto, ad Alessandria, dove sono stati assegnati i titoli regionali individuali assoluti di prove multiple.

Mattia Rocco torna a laurearsi campione regionale nelle prove multiple, nella categoria Juniores, in una gara che ha rappresentato un ottimo primo test in vista dei Campionati Italiani di Grosseto, in programma il 19 e 20 settembre. Nel decathlon, Mattia vince con netto vantaggio sugli avversari, concludendo le sue fatiche con 5768 punti. Per lui la miglior prestazione tecnica è l’1.85 nel salto in alto, seguita dalle vittorie nei 110 hs, peso, disco, e salto con l’asta con la misura di 3,80, suo nuovo primato personale. Nella stessa gara, terzo classificato è il compagno Christian Marino, che totalizza 4148 punti con tre gare non coperte (110 hs, disco, 1500), la miglior prestazione tecnica nei 100 m corsi in 11″80 e la vittoria nel giavellotto con 51,89 m.

Anche dalla categoria allievi arriva un successo per la formazione guidata da Franco Russo, con Tommaso Surian che, con 5320 punti, conquista non solo il titolo regionale, ma anche il minimo per gli italiani di categoria di Rieti. Per Tommaso miglior prestazione tecnica con 16″84 nei 110 hs con le vittorie nel disco e giavellotto, secondo e medaglia d’argento il compagno Pietro Boero all’esordio nel decathlon con 4042 punti e miglior risultato tecnico sui 1500 in 5’06″65

Tra le donne, ottima la prova di  Francesca Paolin, ad un solo punto dal titolo regionale, sia assoluto e sia tra le juniores. Nell’eptathlon Francesca totalizza 4242 punti conquistando la medaglia d’argento, solo un punto dietro ad Anna Riccomagno, dell’Atletica Fossano, vincitrice del titolo regionale. Per la Paolin, il miglior risultato tecnico è il 26″62 corso sui 200 metri, con affermazione anche nel giavellotto.