Ottimi risultati ai TAC del week end per l’Atletica Castell’Alfero trascinata da uno strepitoso Mattia Rocco

Grandi risultati per l’Atletica Castell’Alfero ai Test di Allenamento Certificato, i “TAC”, nuovo format per la ripresa post Covid-19.

A Biella, sabato 11 luglio, protagonista sulle pedane è Mattia Rocco, che nel giro di poche ore sigla due record personali: nel salto in alto si piazza al primo posto con la misura di 1,92 metri, mentre nel salto con l’asta supera la quota di 3,60 m. Nell’alto Mattia precede il compagno di squadra Tommaso Surian, anche lui al primato personale con 1,73 metri che gli vale dunque il 2° posto, mentre nell’asta, con 3 metri, chiude in nona posizione.  Anche Erico Gjoni è stato impegnato nelle due gare, con la misura di 1.65 nell’alto, chiuso al sesto posto, ed il decimo nel salto con l’asta a quota 3 metri.
Chiude la trasferta positiva di Biella, Pietro Boero, impegnato negli 800 metri, anche lui al record personale con 2’23″5.

Instancabili, Mattia Rocco ed Erico Gjoni hanno preso parte anche al TAC interregionale di Donnas, domenica 12 luglio, insieme alla compagna di club Francesca Paolin. Francesca, nella foto sotto la seconda da sinistra, si piazza al 6° posto sui 200 metri con il tempo di 26″05, in quella che è la sua prima uscita stagionale sulla distanza. Mattia ed Erico, specialisti delle prove multiple, scelgono di cimentarsi nel lancio del disco, dove, tra gli juniores, Mattia arriva secondo ancora con un pb, con la misura di 35,11 m, precedendo Erico Gjoni, terzo con la misura di 28,90 m.

donnas