Alessandro Iaccocca e Stefano Monticone in evidenza a Mondovì e Alessandria

I giovani della Vittorio Alfieri Asti continuano ad ottenere probanti risultati con gare a suon di primato personale.

Questa volta le soddisfazioni arrivano in particolare dal mezzofondo. Si resta in famiglia Iacocca, con la bella impresa di Alessandro che giovedì 23 ad Alessandria ha infranto la barriera dei 2 minuti sugli 800m. Una prestazione che va oltre i pronostici della vigilia, e che viene dopo l’ordinario 400 metri corso in 53″17 di due giorni prima a Mondovì.

Il prossimo obiettivo di Alessandro è l’1’57″30, minimo per i Campionati Italiani Juniores, dopo quello già conseguito sui 400.

Anche il cadetto Stefano Monticone è stato autore in questi giorni di notevoli miglioramenti personali. Martedì a Mondovì Stefano ha tolto 7″ al suo record sui 1000 scendendo a 3.05.87; due giorni dopo ad Alessandria il suo 43.77 sui 300m toglie 4″ al suo vecchio primato.

Ad Alessandria, giovedì 23 luglio, è sceso in pedana anche Piero Roldo, che si migliora stagionalmente con 3,10 nell’asta, nuovo record provinciale master. Nel salto in lungo Silvia Molino ottiene la misura di 3,87.

Nella foto da sinistra Alessandro Iacocca e Stefano Monticone.