Il Cross di Volpiano rinviato a data da destinarsi

Più informazioni su

Aggiornamento del 4 marzo. La Fidal Piemonte annuncia il definitivo rinvio del cross di Volpiano.

Ecco il testo della comunicazione pubblicata sul sito federale.
APPRESO dell’imminente pubblicazione di un nuovo Decreto che vieterebbe le manifestazioni sportive per un altro mese
VISTA la decisione del Consiglio Nazionale Fidal di rinviare la Festa del Cross 2020
SENTITO il parere dell’area Tecnica Regionale e della Commissione Cross
CONSIDERATA la “non urgenza” della seconda prova del CdS e Campionato Regionale individuale di Cross
Il Comitato Regionale Fidal Piemonte ha deciso, in accordo con gli organizzatori, di rimandare l’effettuazione del “14° Cross della Volpe” di Volpiano (TO), previsto domenica 8 marzo, al prossimo autunno, in accordo con quanto verrà deliberato dal Consiglio Nazionale.

Il Consiglio Regionale Fidal Piemonte


Aggiornamento del 2 marzo.

Il cross di Volpiano, che doveva svolgersi ieri, domenica 1 marzo, sarà recuperato domenica prossima, 8 marzo.

“Presa visione del DM 1/03/2020 relativo all’emergenza Coronavirus, constatato che le limitazioni riguardano solo Lombardia, Veneto ed Emilia Romagna, si ritiene non sussistano motivazioni legali contrarie all’effettuazione di manifestazioni sportive nelle nostra Regione.
Abbiamo contattato l’organizzatore del Cross di Volpiano che si è detto disponibile al suo svolgimento pur con difficoltà organizzative dato il breve lasso di tempo disponibile.
Tutto ciò considerato diamo il benestare all’effettuazione della manifestazione domenica 8 marzo, chiedendo la massima collaborazione e partecipazione delle Società e degli atleti al più importante evento della stagione invernale.
Resta inteso che rispetteremo eventuali disposizioni legislative ostative conseguenti a variazioni della situazione di emergenza in cui ci troviamo, anche se dovessero comportare un nuovo annullamento della manifestazione, in questo momento deve vincere il buon senso e la collaborazione di tutti.” – si legge nella nota di Fidal Piemonte.

La gara sarà valevole per l’assegnazione dei titoli provinciali astigiani per le categorie assolute e master. Per le categorie Promesse e SM/SF dai 23 ai 59 anni varrà il cross lungo, mentre per gli SM/SF60 e oltre sarà valido il cross corto.

Per info sulla gara clicca QUI.

Più informazioni su