La Virtual 24×1 Ora 2020 di Asti unisce gli sportivi in Italia e nel mondo

La Virtual 24×1 Ora si arricchisce di partecipanti da ogni dove: da un messaggio malinconico e nostalgico di Michele Anselmo è nato un movimento spontaneo da tutta Italia e perfino da diverse parti del mondo!

Dalle martoriate Bergamo e Brescia, e diverse altre parti d’Italia, dall’Australia, da Monaco di Baviera, e ancora, dal Belgio e con l’immancabile partecipazione della città gemella di Biberach, dalle 13 lo sport fatto nei limiti imposti dal Governo sta unendo tantissime persone. Sono circa 200 gli iscritti, c’è chi è più fortunato ed ha spazi un po’ più ampi, chi gira nel giardino, correndo o camminando, chi intorno ad un tavolo, chi sul terrazzo o sul balcone; chi fa cyclette, chi tapis roulant, chi balla, chi fa ellittica… in un grande abbraccio virtuale sportivo, distanti ma uniti, nel nome dello sport, “per non pensare, almeno per qualche ora, a tutto quello che stiamo passando” – commenta nelle dirette Michele Anselmo, entusiasta della risposta all’iniziativa.

Oltre a chi partecipa da lontano, non mancano i podisti locali, con una bella risposta da parte delle società astigiane. Sulla pista virtuale è sceso anche il senatore Giovanni Pavan (nella foto sotto), della Brancaleone, e in serata sarà impegnato anche Giorgio Fracchia, ideatore dell’evento che nel week end avrebbe festeggiato le 46 edizioni. E alle 14 ha corso anche Alberto Cerrato, papà della Consigliera di Parità della provincia di Asti Chiara, che ricorda che lunghe notti da bambina alla 24×1 ora. Presenti anche diversi podisti delle società cuneesi, storiche partecipanti alla 24×1 Ora, dal Pam Mondovì, alla Ferrero, al GP Albesi, alla Dragonero, tanto per citarne alcune.

pavan bis

E poi ancora, nomi illustri come Elisa Stefani, che proprio domani sarebbe dovuta essere ai Campionati del Mondo di mezza maratona, e l’azzurro di 24h Paolo Rovera, che correrà nella notte.

Un evento, in attesa di quello che la Vittorio Alfieri vuole organizzare in pista, ad ottobre, che entrerà nella storia della società biancoverde e di tutte quelle persone che hanno deciso di aderirvi. Grande è la risposta anche alla proposta di Paolo Rosso, del Cepim, con i partecipanti che, oltre a fare sport, stanno sostenendo l’Asl di Asti e la Protezione Civile con una donazione.

Presenti anche molti bambini, impegnati nella 24×1 giro… di quello che vogliono, coordinati da Fulvia Rocca. E ci sono quelli che non solo hanno corso, o stanno correndo, ma hanno agghindato il giardino a tema (come nella foto di copertina, di Debora Ferro)

E anche SportAsti, come sempre, è presente per raccontare questo evento, per il momento direttamente dalla scrivania di casa, ma con il cuore vicino a tutti i partecipanti, con chi scrive che sarà impegnata domattina.

Nel frattempo, Michele Anselmo ha coinvolto anche Endu, grazie alla disponibilità di Christian Memè: registrandosi all’apposito link (clicca QUI) entro mercoledì, si potrà avere il diploma ufficiale della partecipazione all’evento! Così si potrà far davvero vedere con mano quanti hanno aderito e tutto l’entusiasmo che ci hanno messo.

Nel gruppo facebook “Virtual 24×1 Ora 2020” spopolano le dirette dagli improbabili percorsi, tutte accomunate da un grandissimo entusiasmo. E come da tradizione non può mancare il momento della spunta di Giorgio Asinari, uno dei momenti più emozionanti per il podista che partecipa alla 24×1 Ora, con le istruzioni per come concludere la propria prova, insieme a Silvia Binello, presidente della Vittorio Alfieri.

 

https://www.facebook.com/luisella.novelli.35/videos/3137295846288643/