Alberto Buriasco dello Yel Training Club terzo all’Internazionale di Jiu Jitsu a Roma

Medaglia di bronzo per l'astigiano dello Yel di Asti che Sabato scorso ha lottato sul tatami internazionale del Continental Pro Europe

Sabato a Roma si è svolto il Continental Pro Europe, torneo di Jiu Jitsu di livello internazionale.

Alberto Buriasco, lottatore astigiano dello Yel Training Club al suo esordio nelle cinture nere, ha partecipato al torneo e ha incontrato sul tatami il numero 1 italiano Luca Anacoreta: la lotta è stata dura, chiusa e molto tattica, persa per 2-0.
Nella finale per il terzo posto Alberto ha finalizzato il suo avversario per leva al piede, ma non ha esultato: la direzione è quella giusta ma il potenziale da esprimere è ancora elevato.

Dopo tanti anni di impegno e di sacrifici, ora è il momento di affrontare i grandi nomi del Jiu Jitsu mondiale e l’atleta astigiano ha tutte le carte in regola per giocarsela con i “Big” di questo sport.

“Stiamo crescendo come nuovi iscritti e come atleti in gara. Ora l’obiettivo è quello di alzare ancora di più il livello sia in Italia che all’estero. Ci tengo a dire grazie a tutta la squadra e i miei compagni di lotte, oltre agli sponsor che mi supportano (Toreando FightWear, CCS Spedizioni, Studio Legale Notarangelo, Studio MKP23). Se volete saperne di più sul nostro sport potete venirci a trovare nella sede a.s.d. YEL TRAINING CLUB di Strada Valmanera 65 ad Asti” dichiarano dallo Yel Training Club.

alberto buriasco Continental Pro Europe
alberto buriasco Continental Pro Europe