Quantcast

Venticinque anni di grandi eventi ad Asti: il calendario delle manifestazioni 2020 di Albatros Comunicazione

Albatros Comunicazione ha già predisposto quello che sarà il calendario de “1995/2020: venticinque anni (e ventisei stagioni) di grandi Eventi ad Asti”. Uno slogan coniato per presentare il proprio ricco e prestigioso calendario che scatterà nel prossimo mese di Febbraio. Una ventina di manifestazioni in tutto, alcune delle quali diretta eredità di quel “Maggio Sport” che a partire da metà anni ’80 ne aveva accolto i primi passi.

Rispetto al passato un programma ulteriormente arricchito, anche a “celebrazione” del “venticinquennale” di attività per una Società di comunicazione ed organizzazione eventi che, nata il 16 Febbraio 1995, si occupa di manifestazioni, nella maggior parte dei casi a carattere sportivo, calendarizzate ogni anno esclusivamente nella città di Asti.

Nell’ambito di un progetto finanziato da sole “eccellenze” commerciali del territorio (tra le quali, ininterrottamente dalla “nascita”, la Banca di Asti e la Centrale del Latte di Torino “Tapporosso”), un’azienda che – nel curare direttamente i diversi aspetti di ciascun “appuntamento” (organizzazione, promozione e ufficio stampa) – si avvale dei Patrocini di Comune, Provincia di Asti, C.O.N.I., M.I.U.R. e Panathlon Club Asti. In collaborazione con le Federazioni sportive e con le Associazioni di riferimento.

Un impegno organizzativo che si rinnova per il “patron” Beppe Giannini”, panathleta da una trentina d’anni e da diciotto addetto stampa del Club astigiano, recentemente eletto Presidente del G.S.H. Pegaso e tra i componenti lo staff del Comitato di tappa del Giro d’Italia ad Asti. “Quest’anno non mancheranno di certo le novità con l’entrata in “scuderia” di nuovi eventi e lo spostamento di date di un altro paio di manifestazioni. Prime tra tutte la 35a “StraAsti”, che sarà anticipata di una settimana (ndr 22 Maggio) rispetto al tradizionale ultimo Venerdì di Maggio ad evitare la concomitanza con l’arrivo del Giro d’Italia ad Asti”.

E poi un’altra significativa anticipazione sul 33° Torneo di Asti – 4° Mem. “Graziella Ferraris” … “che da Settembre – ha precisato Giannini – tornerà in “primavera” (l’ultima volta nel 1995 quando vinse il Como di Zambrotta), esattamente all’inizio di Giugno, a chiusura dei Tornei di Asti “Il Galletto” promossi dall’ ASD Asti, e che a partire da Sabato 30 Maggio e sino a Giovedì 11 Giugno, proporranno in campo al “Censin Bosia” Esordienti, Giovanissimi, Allievi (prima edizione), Under 19/Berretti e Juniores”. Ed infine. “Se l’impianto di C.so Torino sarà nuovamente operativo potrebbero tornare in calendario a breve le manifestazioni scolastiche di Bowling, per gli studenti delle Scuole Secondarie di 1° e 2° grado, il Torneo degli “Enti pubblici” ed il Torneo dei Borghi con in pista i borghigiani dei diversi Comitati Palio”.

LE MANIFESTAZIONI

Con i suoi oltre 4.000 partecipanti la “StraAsti” – Mem. “Giorgio De Alexandris” si è conquistata di diritto negli anni il titolo di manifestazione sportiva “più amata dagli astigiani”. Una tradizione (anche per la solidarietà che sa ogni anno esprimere in favore del G.S.H. Pegaso e di altre associazioni) per migliaia di persone, di ogni età, protagoniste in notturna sul tradizionale percorso cittadino. Nel 2020 la 35a edizione, la 16a dedicata al primo Presidente del GSH Pegaso (tra il 1989 ed il 2004), si svolgerà Venerdì 22 Maggio con ritrovo (19,00), partenza (alle 20,30) ed arrivo in P.za Alfieri. Le magliette saranno (ovviamente) rosa a celebrazione dell’arrivo, giusto una settimana dopo, del “Giro” ad Asti.

Stesso numero di edizioni per la “AstiPedalando tra i … borghi”. Una pedalata cicloturistica di una decina di Km. in programma Venerdì 1° Maggio (in mattinata partenza ed arrivo da P.za Medici/Via Cesare Battisti) con contributo di solidarietà rivolto all’Associazione “One more life”.

Quattro complessivamente gli appuntamenti calcistici giovanili denominati Tornei di Asti “Il Galletto”. Nello stesso fine settimana, tra Sabato 30 e Domenica 31 Maggio, saranno disputati allo Stadio comunale “Censin Bosia” il 27° Torneo di Asti riservato alla categoria Esordienti (l’Alessandria si impose lo scorso anno) ed il 12° Torneo di Asti che proporrà in campo i Giovanissimi (nel 2019 il Novara sull’Albo d’Oro). Tra Lunedì 1 e Martedì 2 Giugno è in programma la 1a edizione del Torneo per la sola categoria Allievi. Cambierà la calendarizzazione del Mem. “Graziella Ferraris” che, riservato a formazioni “Under 19”, “Berretti” e “Juniores”, scatterà Martedì 2 Giugno per concludersi Giovedì 11 Giugno con in palio (nel 2019 vinse l’Alessandria), per il 25° anno consecutivo, il Trofeo “Tapporosso” Centrale del Latte di Torino.

Al momento sette le manifestazioni a “respiro paliesco” che concorreranno nel 2020 all’assegnazione del “Superprestige”, trofeo che per la 24a edizione andrà al Comitato Palio (nel 2019 vi avevano preso parte 17 Comitati su 21 con successo finale per S.Secondo davanti a Castell’Alfero, Torretta, S.Maria Nuova e Cattedrale) che saprà realizzare nel corso dell’anno i migliori risultati.

Si comincerà con il 21° “Torneo di Bocce” (a quadrette, vinto nella passata edizione dal Comitato Palio S.Damiano) programmato al Circ. “Don Bosticco” della Torretta tra il 5 ed il 10 Febbraio. Se l’impianto nel frattempo sarà nuovamente operativo, nel mese di Marzo potrebbe disputarsi il 22° “Torneo di Bowling” (campione 2018 S.Secondo). Testimone che passerà tra il 27 Aprile ed il 10 Maggio al 28° “Torneo di Volley – Lui e Lei” (vinto nel Maggio 2019 dalla Cattedrale) che troverà ospitalità alla palestra “A.Brofferio” e al “PalaBosca” (serate di semifinale e di finale). Tra Martedì 5 e Mercoledì 20 Maggio ci sarà il 32° “Torneo dei Borghi di Calcio a 5” (S.Secondo vincitore nel 2019) nell’impianto di Via Gerbi. Ed infine il 19° “Marcolino Ercole”, sfida a basket programmata tra Lunedì 25 e Giovedì 28 Maggio, sempre al PalaBosca, con la Torretta che metterà in palio il titolo vinto nel 2019.

Porteranno punti per il “Superprestige” 2020 anche la 35a “AstiPedalando tra i … borghi” di Venerdì 1° Maggio e la 35a “StraAsti” di Venerdì 22 Maggio (classifiche che nel 2019 – tra i Comitati Palio – avevano visto primeggiare S.Secondo e Castell’Alfero). L’epilogo è previsto Venerdì 9 Ottobre 2020 al Teatro Alfieri con l’elezione della “Damigella del Palio a .. Teatro” (nel 2019 titolo vinto da Francesca Villata che vestiva i colori della Torretta) e la contemporanea consegna ai primi 5 Comitati palio classificati nel “Superprestige” 2020 (e alla “Damigella”) del montepremi in palio.

Manifestazioni che “abbracciano” diverse discipline sportive in una realtà dinamica come quella astigiana un cui importante “spaccato” si ritroverà Giovedì 30 Aprile nella Sala Convegni della Banca di Asti in occasione della 29a “Festa dello Sport”, classico appuntamento nel corso del quale, insieme alla consegna delle quote si solidarietà a diverse Associazioni operanti sul territorio, sarà attribuito il titolo di “Sportivo astigiano dell’Anno”. Succederà a Matteo Scarpa, tecnico Juventus Women, premiato lo scorso 10 Maggio 2019.