Doppia vittoria ai Campionati Regionali FISR di Gruppi Spettacolo per la New Asti Skating Banca di Asti

Doppio successo per l’a.s.d. New Asti Skating Banca di Asti ai Campionati Regionali FISR nella specialità dei Gruppi Spettacolo, disputati a Varazze nella giornata di domenica 9 febbraio. La società guidata da Lidia Nargi, presente con sole due formazioni dopo la rinuncia per un problema di salute del Quartetto “Crazy Idea”, ha collezionato due importantissime vittorie con il Quartetto “Surprise” e il Piccolo Gruppo “Why Not” ed altrettante qualificazioni dirette ai Campionati Italiani.

Una grandissima soddisfazione per il sodalizio astigiano, da anni eccellente protagonista nella specialità, che in terra ligure ha dato sfoggio dell’elevata qualità tecnica, interpretativa e coreografica delle sue atlete, frutto di un impegno costante tra allenamenti con Lidia, stage di perfezionamento e la preparazione atletica curata da Anita e Stefania Gallace.

new asti skating varazze 2020

I due titoli sono arrivati nelle categorie Quartetti Divisione Nazionale e Piccoli Gruppi Divisione Nazionale.
Tra i Quartetti Divisione Nazionale, Federica Russo, Alessia Pisana, Irene Bincoletto e Beatrice Forno, le determinate ragazze del “Surprise” hanno conquistato la vittoria in una categoria che ha visto ben otto quartetti presentarsi in pista per contendersi il titolo, ma le atlete della New Asti Skating, con la loro umiltà e la loro capacità di concentrarsi per raggiungere il proprio obiettivo, non hanno avuto timori di confrontarsi con gli altri Quartetti piemontesi. Anzi, con la loro esecuzione delle difficoltà previste nel loro nuovo, complesso ed intenso programma “In the Mirror”, hanno incantato pubblico e giuria, conquistando la vittoria con un netto vantaggio sulle altre formazioni. Ancora una volta, sono state capaci di dimostrare sulla pista quanto la loro serietà e i principi sportivi trasmessi in questi anni dalla New Asti Skating rappresentino un valore aggiunto che porta i suoi frutti non solo nella vita, ma anche in pista.

Risultati raggiunti senza mai uscire dalle “righe” e scomporsi anche di fronte a provocazioni altrui, che si sono visti anche nella categoria Piccoli Gruppi Divisione Nazionale dove, Federica Russo, Alessia Pisana, Irene Bincoletto e Beatrice Forno insieme alle più giovani compagne Francesca Barbero e Giulia Gozzelino, con cui formano il Gruppo “Why Not”, hanno conquistato un netto successo con il coinvolgente e complicato disco “Generazione Smartphone Dipendenti”, garantendosi la qualificazione ai prossimi Campionati Italiani.

Entrambe le formazioni hanno saputo portare in pista eleganza, pathos ed espressività nei loro programmi, tanto che i punteggi più alti sono stati ottenuti proprio nella componente coreografica, a testimoniare la bravura delle ragazze ad interpretare i messaggi importanti che vogliono trasmettere attraverso il pattinaggio artistico. E non finisce qui. Nonostante abbia potuto schierare solo due formazioni, la New Asti Skating è riuscita a salire sul terzo gradino del podio nel Campionato Regionale di società, risultato che amplifica ancora di più la portata di quanto saputo ottenere in gara dalle atlete del sodalizio astigiano.

new asti skating varazze 2020

Rotta dunque verso i Campionati Italiani che si svolgeranno a Riccione, una pista su cui la New Asti Skating è di casa, dal momento che da oltre dieci anni partecipa all’International Skate Team Trophy. La manifestazione romagnola, da quest’anno, è diventata una competizione internazionale promozionale, autorizzata dal World Skate Europe Artistic e dalla FISR alle quali non parteciperanno le categorie federali, che potranno però competere nella Coppa Italia di Gruppi Show e Precision nell’ambito dei Roller Games. In questa stessa rassegna, a giugno, si svolgeranno i Campionati Italiani per le categorie Quartetti Divisione Nazionale e Piccoli Gruppi Divisione Nazionale. La New Asti Skating è dunque pronta a partire a vele spiegate per prepararsi al meglio all’appuntamento tricolore, con determinazione, dedizione e fair play, senza mai dimenticare quanto gli insegnamenti che giungono ai giovani attraverso lo sport siano fondamentali per la vita quotidiana.