Atleti dell’Olimpia Asti super nella prima prova del campionato interregionale maschile PGS

Il 2 febbraio si è svolta a San Maurizio Canavese la prima prova del Campionato interregionale PGS di ginnastica artistica maschile, in cui i ginnasti della SSD Olimpia Asti, allenati da Elena Cilia, Chiara Novarese, Francesca Tollemeto ed Elisa Meluccio, si sono confrontati con atleti provenienti da tutto il Piemonte, la Liguria e la Lombardia, dominando in quasi tutte le categorie con delle prestazioni veramente strepitose.

Nel programma B, nella categoria Giovani, Daniele Deboli, il più piccolo atleta astigiano in gara, con una eccellente prova, ha conquistato la medaglia d’oro alla sbarra, quella d’argento alle parallele e quella di bronzo al volteggio.

Nel programma più impegnativo e difficile, quello A, nella categoria Propaganda, Mattia Rebuffo è salito sul gradino più alto del podio nella classifica assoluta e ha vinto le medaglie d’oro al volteggio, al corpo libero e al trampolino e quella d’argento alla sbarra; Matteo Damasio si è classificato secondo nell’assoluta, conquistando le medaglie d’argento al trampolino e al volteggio, e quelle di bronzo alle parallele, al corpo libero e alla sbarra.

Nella categoria Open, Federico Marchetti e Igor Noto si sono classificati rispettivamente primo e secondo nella classifica assoluta e, nella categoria Senior, ha dominato Jacopo Spessa, con una strepitosa esibizione sia alla sbarra sia alle parallele, seguito al terzo posto da Pietro Festa, protagonista anche lui di un’eccellente prestazione.

Tutti i ginnasti astigiani hanno portato in gara esercizi di alto contenuto tecnico, dimostrando un’ottima preparazione e una grande grinta e determinazione.

olimpia asti 02022020