Asti, la 1a Corsa del Fanta fa il pieno di podisti ed emozioni fotogallery

Il ricordo di Francesco Fantauzzi ha richiamo oltre 265 podisti e camminatori di tutte le età alla 1a edizione della Corsa del Fanta, organizzata dal gruppo di amici capitanati Antonio Galati, Paolo Cavaglià e Maurizio Fiora nel pomeriggio di oggi, sabato 15 febbraio, sotto l’egida del CP Fidal Asti.

In piazzale Traghetto si sono dati appuntamento tantissimi corridori non solo di tutte le società astigiane, ma anche da fuori, soprattutto dall’albese, ma anche dall’alessandrino, per percorrere il classico giro da 5,4 km sull’argine del Tanaro. Una ventina i bambini che hanno invece ricordato il “Fanta” sul giro da 1 km.

Alla manifestazione era presente anche la moglie di Francesco, Alba che alla partenza ha ringraziato tutti, in un momento di forte commozione generale.

Il lungo serpentone è poi scattato per percorrere il classico giro; i più veloci, solo per dovere di cronaca sportiva anche se la corsa era del tutto non competitiva, sono stati Andrea Audisio, Mattia Bianucci e Michele Anselmo. Al femminile Romina Casetta è tornata per prima al circolo del Lungo Tanaro, seguita da Federica Laino e Rossella Giordano.

Tra le società la società più numerosa è stata proprio la società del Fanta, con 82 presenze, che però ha lasciato il primo premio alla Gate Cral Inps con 47, Ferrero poi con 35 e Vittorio Alfieri con 27 partecipanti.