A Borgaretto una medaglia per i master astigiani, ma il protagonista è ancora il giovane Mattia Ippolito

Erano i Campionati Regionali Master di cross quelli che si sono disputati in occasione del 37° Cross di Borgaretto, ma sono stati tantissimi i giovani che si sono comunque cimentati nelle gare di contorno, che erano valevoli come campionato provinciali torinesi.

Se i risultati tra gli Over 35 per i colori astigiani sono stati un po’ sottotono, arrivano note più che positive dalla categoria Ragazzi dove si conferma il talento di Mattia Ippolito, vincitore della sua terza gara regionale stagionale.
Il figlio d’arte, classe 2007, (a Borgaretto hanno corso anche papà Vincenzo Ippolito e mamma Manuela Dal Col) facente parte del gruppo Junior e tesserato per la Vittorio Alfieri Asti, si conferma come il miglior specialista in Piemonte per la sua categoria.

Tra i Master, la Vittorio Alfieri ha visto in gara, oltre alla famiglia Ippolito, anche Christian Dal Col e il neobiancoverde Michelangelo Fantetti. Presente anche al Brancaleone Asti che conquista un unico podio grazie ad Elisabetta Sulis, 3a di categoria. Medaglia di legno per Rossella Giordano, triplo sesto posto con Maria Carchedi, Roberta Bombaci e Federica Laino, settimo Achille Faranda.

Presente anche l’Atletica Castell’Alfero con Mirco Surian, Flavio e Matteo Pia, Marco Baglieri, Emanuela Mignani, Agnese Graziano, Annamaria Leone, Aurora e Sibilla Baglieri, quest’ultima brillante ottava tra le Allieve.

La Mezzaluna APD di Villanova d’Asti ha schierato un folto gruppo di Esordienti, accompagnati dai due master Maurizio D’Orazio, nella top ten di categoria, e Giuseppe Mosso, classe 1942.

Per il Team DLF presenti Nicola Lazzaro e Clorinda Critelli.

Per i risultati completi clicca QUI.