Successo casalingo per il PlayAsti Chieri ’76 in serie C

Tredicesima giornata vincente per il PlayAsti Chieri ’76 in Serie C: al PalaBosca successo 3-0 (25-20; 25-18; 25-22) più che meritato su La Folgore Carrozzeria Mescia.

Dopo la vittoria a Chieri con l’In Volley Piemonte, torna ad Asti la corazzata biancoblu, pronta a dare il massimo nell’ultima giornata del girone di andata. L’avversario è, almeno sulla carta, alla portata del gruppo U16, ormai abituato a giocare alla pari con tutte le formazioni.

Nella serata in cui per la prima volta viene utilizzato il referto elettronico in Serie C (sarà obbligatorio nel girone di ritorno), coach Silvia Asola deve rinunciare ancora a Pastorelli e manda in campo Quarello in regia opposta a Lori, Mussa e Resmini in banda, Brillo e Abdlahna al centro e Greta Ghiazza libero.

La partita inizia in equilibrio, con le ospiti che non faticano a costruire il gioco su una battuta non troppo insidiosa delle padrone di casa. Le cose si fanno più interessanti nella seconda metà del set, proprio quando la fase break del Club76 comincia a fare la differenza. In pochi istanti si scava il gap e si arriva al 25-20.

Il ritmo alto viene mantenuto anche nelle fasi iniziali del secondo parziale, ma poi La Folgore sfrutta qualche errore di troppo del PlayAsti Chieri ’76 e torna a farsi sotto. I turni al servizio di Quarello, Resmini e Bontempo, entrata proprio per battere, mettono in crisi la squadra di San Mauro Torinese, punita nel punteggio e rimproverata anche dal coach.

Avanti 2-0 nel conteggio del set, il Club76 continua a giocare ricercando la perfezione. Come si evince dal tabellino, la distribuzione equilibrata di Quarello permette anche a Abdlahna e Brillo di marcare punti dal centro. La distanza tra le due squadre è ormai incolmabile e neanche un imprevedibile turno al servizio de La Folgore può impensierire il pubblico di casa.

Grazie al successo in questa sorta di scontro diretto, il PlayAsti Chieri ’76 chiude il girone d’andata in ottava piazza; ma la statistica più soddisfacente è nuovamente il numero di vittorie: per ben sette volte le atlete di Asola e Berta hanno avuto la meglio delle avversarie.

Anche il campionato regionale di Serie C prende una pausa: si tornerà in campo sabato 8 febbraio. Sarà il PalaFenera il palcoscenico della prima giornata di ritorno, con le biancoblu che proveranno a riscattare il ko dell’esordio patito a Santena.

In U16 il Club76 PlayAsti Sereno Fenera ha confermato l’imbattibilità stagionale, avendo ragione del Volley Ball Club Dogliani. Il 3-0 (25-14; 25-14; 25-20) alla Brofferio ha consolidato la leadership nel girone E, a due giornate dal termine. Domenica 2 febbraio la sfida con l’Alba Volley 05/06 Prov.

Tabellino Serie C: Mussa (K) 16, Abdlahna 12, Bontempo, Brillo 9, D’Andrea, Depetris, Lori 3, Quarello 2, Resmini 15, Gianotto, Ghiazza G.(L), Ghiazza L.(L).

Classifica Serie C girone B: Evo Volley 38; Bonprix Teamvolley 31; Isil Almese Massi 28; Vbc Savigliano, Sole Di San Martino El Gall 25; Mokaor Vercelli 22; Ser Santena 95 21; PlayAsti Chieri ’76 20; La Folgore Carrozzeria Mescia 18; Cusio Sud Ovest Sport 16; Venaria Real Volley 15; In Volley Piemonte 7; Gilber Gaglianico Volley 5; Novi Pallavolo 2.