Prime partite del 2020 per le giovanili del Club76

Più informazioni su

Sono ripartono i campionati giovanili che vedono impegnate le formazioni del Club76.

Esordio splendido nel girone G in U16 per il Club76 PlayAsti 2005. Alla Brofferio il gruppo di Toni Varano ha strapazzato 3-0 (25-17; 25-15; 25-13) il Volley Saluzzo, imponendosi con una prestazione senza troppe sbavature e portandosi ovviamente in testa alla classifica. Domenica 19 è in programma la seconda giornata: le biancoblu giocheranno a Caraglio alle 10.30.

Successo importante per il Club76 PlayAsti Assilab nel girone G di U14. Il Pgs El Gall si è dovuto arrendere 3-0 (25-16; 25-15; 25-19) alle ragazze di Toni Varano, autrici di una prestazione maiuscola. Le biancoblu hanno così guadagnato i primi 3 punti nella seconda fase e giocheranno nuovamente alla Brofferio sabato prossimo. Alle 18 il fischio d’inizio contro Bosca Ubi Banca Cuneo.

Proprio con Bosca Ubi Banca Cuneo, nello stesso girone di U14, il Club76 PlayAsti 2007 ha ceduto 3-1 (25-18; 25-22; 22-25; 25-10). Qualche rimpianto per le atlete di Stefano Gay che, pur trovandosi di fronte a una delle formazioni meglio attrezzate del torneo, hanno avuto l’occasione di portare a casa qualcosa di più. È mancato qualcosa per chiudere i primi due parziali, ma le biancoblu hanno comunque dimostrato di potersela giocare anche con gruppi di ben altra stazza fisica. Ora sono attese dal Libellula Volley Bears a Bra. Si giocherà sabato 18 alle 15.30.

Domenica, sempre in U14 è arrivato il successo del Club76 PlayAsti Fenera nel girone F. Ad arrendersi sotto i colpi del gruppo di Alessio Bellagotti e Raffaella Giachello è stato il Vbc Savigliano. La trasferta in terra cuneese ha visto le biancoblu disputare un match non impeccabile. Tuttavia, dopo aver esitato nel terzo parziale, il Club76 ha comunque chiuso 1-3 (22-25; 19-25; 25-20; 16-25), firmando la seconda vittoria in altrettanti incontri. Sabato 18 la sfida con il Centallo Volley profuma già di scontro al vertice: chi vincerà alle 15.30 alla Brofferio salirà in testa in solitudine.

Nella stessa giornata, in Coppa Comitato, le ragazze del PlayAsti Brumar Club76 hanno fatto registrare due sconfitte. Con Mercatò Crf e Volley Roero entrambi i match sono finiti 1-2 in favore delle avversarie, ma in casa biancoblu si sono visti comunque dei progressi. Venerdì 17 riprenderanno gli impegni in Prima Divisione: è prevista la trasferta a Cherasco alle 21.

È partito con un successo il 2020 del Gs Pino Volley nel girone E della Prima Divisione Arancio, uscito vincitore dalla battaglia di quasi 2 ore con Polisportiva Venaria. Avanti 2-0, le collinari si sono viste sfuggire la possibilità di portare a casa i 3 punti, ma al tie-break hanno avuto la meglio, chiudendo set e match 3-2 (25-9; 25-13; 22-25; 23-25; 15-11). Con il successo il Gs Pino Volley conferma la seconda piazza, a sole sei lunghezze dalla capolista Piossasco.

Buone notizie anche dall’U16 torinese: nel girone Turbo il Gs Pino Volley Chieri ’76 ha affrontato e sconfitto 1-3 (21-25; 25-20; 21-25; 21-25) la Lilli Gialla. Le ragazze, seguite da Marco Colombano, sono riuscite a portare a casa il risultato, nonostante qualche errore di troppo.

Successo mai in discussione per il Gs Pino Volley U14 Blu che ha esordito col botto nel girone Turbo torinese. Moncalieri Rossa Modit Group non ha avuto scampo e si è dovuta arrendere 3-0 (25-19; 25-18; 25-19) nella tana delle collinari.

Più informazioni su