Giornata no per il PlayAsti Chieri ’76 in serie B: ko nella trasferta cuneese

Brutta prestazione del PlayAsti Chieri ’76 in Serie B2: la trasferta con Bosca Ubi Banca Cuneo termina 3-1 (25-18; 25-16; 25-27; 25-22).

Dopo la sconfitta con il Pavic, le girls di Sinibaldi, Bellagotti e Rostagno sono chiamate a ritrovare i tre punti per non perdere posizioni nel girone A del campionato nazionale di Serie B2.

Ma il match in Granda si rivela più complicato del previsto: le padrone di casa, reduci da un bel successo in trasferta a Piossasco, giocano con grinta su ogni palla, come a voler dimostrare che la classifica è stata sin qui disonesta nei loro confronti.

Il primo set si gioca a strappi e a far la differenza è la fase break. Entrambe le squadre cercano di sfruttare il servizio per allungare, il PlayAsti contrattacca bene con Burzio e Iannacone, ma l’accelerazione decisiva è del Cuneo, abile a capitalizzare immediatamente un momento di blackout biancoblu.

Dopo il cambio di campo la ricezione del Club76 è ancora in sofferenza: coach Sinibaldi opera anche un paio di cambi, ma Bosca Ubi Banca gioca ancora con il coltello tra i denti e non lascia scampo alle ospiti.

Anche il terzo set è sulla falsariga dei primi due, con le padrone di casa che arginano bene gli attacchi avversari. Le difficoltà in fase di cambio palla costringono il PlayAsti Chieri ’76 a un gioco prevedibile, e le cuneesi si portano agevolmente sul 24-19. Qui il giovane gruppo U18 ha una reazione d’orgoglio e, con Quilico al servizio, riesce a neutralizzare le occasioni avversarie, ribaltando il risultato e dimezzando il vantaggio nel conteggio dei set.

Ma l’entusiasmo biancoblu dura poco: nel quarto parziale Cuneo torna a fare la voce grossa e il Club76 si deve arrendere 25-22.
La peggior prestazione della stagione non deve scoraggiare il gruppo di Sinibaldi che si vede sopravanzato in classifica da Ascot Labormet2 To Play 14 e Serteco V.School Genova.

La chance per rimediare è ancora più vicina del solito. L’ultima giornata del girone di andata sarà infatti giocata dalle biancoblu venerdì 24, alle 21, al PalaFenera di Chieri.

Dall’altra parte della rete ci sarà Caselle Volley, formazione che sin qui ha vinto 7 volte e si trova a sole due lunghezze dalla zona playoff.

Notizie più che positive dal campionato U18, dove le stesse ragazze, sotto il nome di Club76 Reale Mutua Fenera, hanno esordito nella fase Turbo nel girone M con un successo mai in discussione. Union for Volley si è dovuto arrendere 3-0 (25-9; 24-15; 25-17) sotto i colpi delle biancoblu.

Coach Sinibaldi si è permesso anche di fare un discreto turnover: Lucia Busso è rientrata in campo dopo due mesi di stop e Francesca Quarello, capitano dell’U16, ha esordito con le più grandi.

Martedì 21 è già ora della seconda giornata: al Palafenera (ore 21) ci sarà Finimpianti Rivarolo.

Formazione Serie B2: Sturaro, Ghibaudo, Quilico, Fasano, Guarena, Marengo, Busso, Iannacone, Burzio (K), Ollino, Schiffini, Ferrua (L1), Fini (L2).

Classifica Serie B2 girone A: Psa Olympia Genova 26; Volley 2001 Garlasco 24; L’Alba Volley 23; Caselle Volley 21; Pavic Palzola Romagnano 20; Unionvolley Pinerolo 18; Ascot Labormet2 To Play 14; Serteco V.School Genova 16; PlayAsti Chieri ’76 15; Libellula Area Bra 13; Acqua Calizzano Carcare 11; Bosca Ubi Banca Cuneo 9; Mv Piossasco 4.