I risultati dell’ultima settimana delle formazioni della Scuola Basket Asti

Più informazioni su

Consueta panoramica dei risultati della Scuola Basket Asti nell’ultima settimana.

PROMOZIONE MASCHILE

SECURSAT SCUOLA BASKET ASTI – PALLACANESTRO FARIGLIANO 81 – 28 (18-6, 19-8, 23-6, 21-8)

SECURSAT SCUOLA BASKET ASTI: Maccario 8, Bertocci 2, Amico 17, Carturan, Perrone 2, Lupo 18, Rovani 2, Bruschetini 4, Zoppi 7, Smania 3, Cotto 14, Sodano 3. All. Di Gioia, Dirigente Resp. Bruschetini

Vittoria senza patemi per la Secursat Sba contro la modesta Farigliano, ancora a secco di vittorie dopo otto partite giocate.

Fin dai primi minuti è ben evidente la superiorità fisica, tecnica e atletica dei ragazzi di coach di Gioia contro una formazione che fa fatica ad arginare le iniziative personali di Amico e Lupo così come in area la lotta a rimbalzo premia spesso e volentieri i big man di Asti. Il match è l’occasione per lo staff tecnico di ampliare le rotazioni a disposizione, concedendo qualche minuti in più di riposo a giocatori come gli stessi Lupo e/o Zoppi, chiamati nei prossimi giorni a un vero e proprio tour de force.

Infatti per loro non c’è tempo per riposare, impegnati questa sera con l’U18 a Torino, poi mercoledì in casa così come molto probabile venerdì sera per l’impegnativa trasferta in casa del Cus. Da segnalare infine Matteo Perrone, 2004 Sba, ragazzo che oltre a giocare con la sua formazione, l’U16, da due anni è nell’orbita dell’U18, e domenica ha fatto il suo esordio in prima squadra.

UNDER 14 SILVER

SCUOLA BASKET ASTI – EVISO SALUZZO 66 – 42 (26-8; 14-15; 20-8; 6-11)

SCUOLA BASKET ASTI: Rossetti 5, Forin 0, Cravanzola 10, Celardo 4, Trepiccione 0, Viada 2, Bussolino 24, Faletti 4, Quagliotto 7, Piccolo 4, Carretto 6, Parigi. All. Schinca

Partita che fin delle battute iniziali è in pieno controllo per i ragazzi di coach Schinca, grazie ad una difesa tutto campo aggressiva che porta Rossetti e i compagni a recuperare molti palloni e a trasformarne una parte in buoni appoggi a canestro. Basta però abbassare la tensione difensiva o cominciare, in attacco, a “forzare “ qualche situazione , che gli avversari ne approfittino per rientrare in partita e allo scadere dei primi 20 minuti di gioco, complice una bomba da metà campo dei Saluzzesi, vede il punteggio fissato sul 40-23 per Celardo e compagni.

Pronti via e dopo il discorso in spogliatoio Cravanzola e compagni ripartono con la stessa concentrazione e la stessa aggressività dell’inizio partita, punteggio che si dilata ulteriormente e possibilità per entrare tutti tanto in campo a contribuire a una strameritata vittoria che permette ai nostri ragazzi di rimanere in vetta alla classifica nonostante una partita da recuperare.

Prossima partita di campionato sarà di nuovo al PalaGerbi domenica 08.12 alle 15.00 contro la temibile Olimpo basket Alba: prima venerdì 06.12, ci sarà il recupero della partita a Mondovì saltata la scorsa settimana per rischio alluvione. Due partite fondamentali per capire il vero potenziale dei ragazzi di coach Schinca, fino ad oggi meritatamente primi in classifica.

UNDER 14 FEMMINILE

SCUOLA BASKET ASTI – PALLACANESTRO VERCELLI 33-65 (4-14, 13-17, 10-18, 6-16)

SCUOLA BASKET ASTI: Aluffi 2, Bertolo 2, Demaria, Del Bono, Dezzani 7, Facchino 4, Gjecaj 10, Parodi, Patitucci 3, Santi, Tangari, Zanatta 5. All. Elisa Valpreda

Sconfitta per le Ragazze tra le mura amiche del palazzetto, ma in assoluto, la peggior prestazione in campo. La squadra, totalmente deconcentrata e priva di grinta, non è mai entrata in partita. Una difesa distratta che si trasforma in un attacco non convinto con troppi errori, non sono riusciti a mettere minimamente in pensiero le avversarie. Purtroppo a nulla sono valsi i continui suggerimenti e tentativi di rianimazione da parte di coach Valpreda e anche il tournover non riesce a imprimere cambiamenti all’andamento del match, se non una timida reazione di qualche minuto a inizio terzo quarto che riporta il punteggio sul meno 9. Peccato perché la partita era sicuramente alla portata delle ragazze! Tanto lavoro, soprattutto mentale e di atteggiamento in campo, attende le astigiane in palestra in attesa del prossimo incontro del 5 dicembre sul difficile campo del Castelnuovo Scrivia.

MINIBASKET

ESORDIENTI COMPETITIVO

SCUOLA BASKET ASTI – BEA CHIERI 9-68

SCUOLA BASKET ASTI: Accornero, Basso, Biasi, Bittner, Bottello, Calandra, Caldera, Donadoni, Meliga, Mogliotti, Vercelli, Zinna. Istruttori: Miceli-Cantarocco

Esordio ostico per gli esordienti astigiani che si confrontano contro una squadra più rodata e dotata di buone individualità. Punteggio severo ma la grinta non è mai mancata lasciando buoni auspici per il prosieguo della stagione a cominciare dall’impegno di domenica a Pino Torinese.

SCOIATTOLI PROVINCIALE

SCUOLA BASKET ASTI BLU – SCUOLA BASKET ASTI LIBELLULE 8-16

SCUOLA BASKET ASTI BLU: Amerio, Barbero, Bergadano, Bicchieri, Campini, Giberti, Musarra, Musso, Quartaccio, Vigna, Bonato. Istr. Cuppari

SCUOLA BASKET ASTI LIBELLULE: Tonutti, Prado, Poli C., Poli A., Gamba, Serratore, Scanavino, Gastino Scanavino, Neagu, Raviola, Sadikaj, Indiae. Istr. Valpreda

Andata in onda la prima partita del trofeo scoiattoli non competitivo tra gli scoiattoli di Cuppari e le libellule di Valpreda. Partita da subito molto equilibrata, ricca di passaggi e di coinvolgimento di tutti i mini cestisti in campo con entusiasmanti canestri da ambo le parti. Le libellule si sono rivelate più precise in fase realizzativa ed a rimbalzo, anche se gli scoiattoli hanno stretto i denti e tirato fuori la grinta. Finita quindi con la vittoria delle libellule ma, cosa più importante, il divertimento è stato tanto per tutti.

SCOIATTOLI PROVINCIALE

SCUOLA BASKET ASTI BIANCO – CENTRO MINIBASKET NIZZA M.TO 7-17

SCUOLA BASKET ASTI BIANCO: Lomanto, Gamba, Volpe, Dragus, Romagnolo, Cussotto, Martinengo, Fabris, Codevilla, Avallone, Bertolino, Boneschi, Trochio. Istr. Serra

Mercoledì 27/11/2019 alle ore 18.00 sul campo di gioco del Don Bosco sono scesi in campo per la loro prima partita i 13 scoiattoli della SBA guidati da Erika e gli scoiattoli del Nizza Basket guidati da Biagio. C’era grande emozione e grande tifo, la partita si è conclusa con la vittoria per gli amici nicesi.

Più informazioni su