I risultati della New Asti Skating Banca di Asti alla Rassegna Nazionale UISP di Vigevano

Più informazioni su

Era l’ultimo impegno agonistico dell’anno e sarà ricordato per i suoi eccellenti risultati quello della New Asti Skating Banca di Asti alla 46a Rassegna Nazionale UISP di Gruppi Folk, ospitata dal 6 all’8 dicembre dal Palazzetto di Vigevano, in provincia di Pavia.

La società astigiana guidata da Lidia Nargi si è presentata in questa importante rassegna con quattro formazioni, che si sono dovute confrontare con gruppi provenienti da tutta Italia, in una magnifica vetrina per la specialità dei Gruppi Spettacolo, dove la New Asti Skating vanta una lunga storia di successi. In pista sono scesi i Quartetti “Surprise”, “Small Vision” e “Crazy Idea”, ed il Gruppo “Why Not”, per una due giorni intensa e ricca di emozioni.

Come quelle che hanno regalato con la loro affascinante prova Federica Russo, Alessia Pisana, Beatrice Forno ed Irene Bincoletto, le atlete del “Surprise” e la loro magnifica coreografia che racconta il dramma di Ofelia: capaci di calarsi al meglio nella tragedia portata in pista con il loro programma, le quattro atlete hanno saputo mostrare in gara tutto il loro bagaglio tecnico ed interpretativo ed hanno ottenuto uno splendido quarto posto, in un’affollatissima competizione dall’elevato livello tecnico, che ripaga della serietà e della determinazione delle quattro atlete, che anni fa hanno scelto questo cammino comune che le sta portando nel gotha del pattinaggio italiano.

Grande soddisfazione anche per quanto portato in pista dalle “Small Vision” con Giulia Gozzelino, Francesca Barbero, Marta Piatto e Beatrice Vercesi, con il romantico “Piccolo soldatino di Piombo”: le quattro atlete chiudono con una prova di carattere la loro avventura insieme, dal momento che questa era la loro ultima uscita. Una prova fatta di concentrazione ed attenzione, ha permesso al Quartetto di posizionarsi a metà classifica, al 18° posto, trovando il loro spazio in una categoria dove sono stati oltre trenta i quartetti partecipanti.

Hanno invece pagato l’emozione del debutto in una competizione così importante le giovanissime atlete del Quartetto “Crazy idea”, sceso per la prima volta in pista con la formazione composta da Caterina Aimone, Vanessa Calvo, Esmeralda Bobadilla Fuentes e Giulia Gemma Cuniberti proprio a Vigevano. Complice la disabitudine a scendere in pista in un contesto nazionale, le quattro atlete hanno proposto il programma “The Cow Girl”, caratterizzato da qualche errore di troppo che le ha relegate al 24° posto, ma che diventerà importante bagaglio di esperienza per le prossime competizioni.

Infine, alto livello tecnico e tanti avversari nell’affollata categoria Mini Gruppi per il Gruppo “Why Not”, che, con una buona esecuzione e voti da incorniciare, ha concluso la sua prova al decimo posto. Federica Russo, Alessia Pisana, Beatrice Forno, Irene Bincoletto, Ilaria e Gaia Bortolomai, Francesca Barbero, Giulia Gozzelino e Marta Piatto hanno portato il programma “Generazione Smartphone Dipendenti”, un disco di gara innovativo e molto attuale, oltre che complesso.

Archiviate le gare, ora la New Asti Skating si concentra nella preparazione dello spettacolo natalizio “Natale…. dalle punte sui pattini a rotelle”, che sarà ospitato dal Palazzetto dello Sport di via Gerbi, il prossimo 22 dicembre, a partire dalle 17:00, per quello che sarà un momento in cui tutti potranno ammirare ed applaudire le coreografie in cui saranno impegnati 85 tesserati della società, con la conduzione di Chiara Buratti.

Più informazioni su