I risultati del fine settimana delle formazioni giovanili del Club76 PlayAsti

Più informazioni su

Consueta panoramica dei risultati del fine settimana delle formazioni giovanili del Club76 PlayAsti.

Il weekend è iniziato alla grande con il successo del Club76 PlayAsti Sereno nel campionato di Prima Divisione. Dopo i due ko patiti con Roero e Montà, il gruppo di Toni Varano ha ritrovato il sorriso a Refrancore con la Pvb Olamef, disputando una partita dall’andamento altalenante.

In svantaggio dopo il primo parziale, le biancoblu hanno reagito con grinta, conquistando secondo e terzo parziale grazie all’aggressività al servizio. Qualche errore di troppo ha prolungato l’incontro al tie-break, ma il Club76 è rimasto concentrato e, limitando gli errori, ha chiuso 2-3 (25-23; 17-25; 21-25; 25-20; 12-15) dopo oltre due ore di gioco.

Il prossimo impegno è in programma per il 13 dicembre, quando il Club76 affronterà nel derby tutto astigiano il New Volley alla palestra Giobert.

Terza sconfitta stagionale per il Club76 PlayAsti Sereno Fenera in U14. Il gruppo di Alessio Bellagotti e Raffaella Giachello si è dovuto arrendere dopo 5 set all’Alba Volley nell’ottava giornata del girone A d’Eccellenza. Sul campo nemico le astigiano-chieresi hanno disputato tre parziali di livello, ma nel tie-break sono state le albesi ad avere la meglio, complice un problema alla meno del libero biancoblu, costretto a lasciare il campo. Il punto conquistato con il 3-2 (26-24; 22-25; 16-25; 25-11; 15-11) tiene comunque a galla il Club76, terzo in classifica a due giornate dal termine. Sarà fondamentale tornare sabato prossimo dalla trasferta a Mondovì con 3 punti in tasca.

Giornata difficile per il Club76 PlayAsti Assilab in U14. In quel di Saluzzo il team di Toni Varano e Silvia Ravina ha dovuto alzare bandiera bianca con le padrone di casa, abili a mettere in ghiaccio la partita. Il 3-0 (25-12; 25-14; 25-17) non deve scoraggiare le biancoblu che sabato prossimo avranno una ghiotta occasione per tornare a punti con il Volley Busca, fanalino di coda del girone B.

Nel girone D del campionato U14 ancora una vittoria per il Club76 PlayAsti 2007. Alla Brofferio il gruppo di Stefano Gay e Raffaella Giachello non ha lasciato scampo alle coetanee dell’Alba Volley, battute agevolmente 3-0 (25-20; 25-12; 25-15) con una partita ordinata. Sabato 7 l’ultimo impegno nel campionato con le “grandi”: la sfida con il Libellula Volley Bears vale il primo posto nel girone D.

Nella giornata di domenica successo convincente per le ragazze del Club76 PlayAsti 2005. Le ragazze di Bellagotti hanno conquistato la vetta del girone D in U16 grazie allo 0-3 (12-25; 23-25; 12-25) sul Libellula Volley Bra. Tre punti che fanno morale, ma l’attenzione deve rimanere alta, visto che martedì 3 si torna in campo per il recupero dello scorso weekend: si gioca alle 19.30 al Giobert con Insieme Marene-Savigliano.

Nel terzo weekend di concentramento in U13 il Club76 ha ben figurato. Nel girone A, Il Club76 PlayAsti Sereno Fenera era impegnato a Mondovì contro le padrone di casa e il Bosca Ubi Banca Cuneo Bianca. Le ragazze di Stefano Gay e Raffaella Giachello hanno trovato una buona partenza con le cuneesi, dominando per due parziali. Ma nel terzo set le avversarie hanno alzato l’asticella, mentre le biancoblu hanno calato il ritmo, cedendo il parziale e vincendo il match 2-1 (25-8; 25-19; 17-25). Poco più tardi, con Lpm, le ragazze hanno ritrovato la concentrazione e sono riuscite a imporsi 3-0 (25-8; 25-15; 25-16), conquistando i tre punti che le posizionano in seconda piazza, a due lunghezze dalla capolista Libellula Volley Bulls.

Quattro punti conquistati dal Club76 PlayAsti Assilab nel girone C in U13. A Bra le piccole di Mirko Zarantonello e Patty Giannone si sono imposte senza problemi sul Centallo Volley Rosa, vincendo 0-3 (4-25; 13-25; 23-25) con un brivido nel finale. Battaglia a viso aperto invece con le padrone di casa del Libellula Volley Buffalo: il 2-1 (25-13; 19-25; 25-15) racconta di un match molto equilibrato, vinto dalle braidesi soltanto al set decisivo.

È tornato il sorriso anche alle ragazze del Gs Pino Volley nel campionato di Prima Divisione Arancio. Il derby con Nuncas Finsoft è stato portato a casa dalle ragazze di coach Aime, abili a non mollare nonostante il primo parziale perso e i diversi infortuni. Il 3-1 (22-25; 25-15; 25-20; 25-16) consente alle collinari di salire in seconda piazza con 12 punti (in coabitazione con San Paolo).

Ancora sconfitta per il Gs Pino Volley Chieri ’76 nel complicato girone d’eccellenza regionale in U16. Le ragazze di Colombano hanno dovuto cedere 0-3 (21-25; 20-25; 15-25) in casa con Bosca Ubi Banca Cuneo, ma non si devono scoraggiare perché già giovedì 5 torneranno in campo per sfidare Mtv Rossa, ultima in classifica.

Missione impossibile per il gruppo di Giovanni Rinaldi e Luciana Merlotti in U14: lo scontro con la capolista Gsa Cuatto è terminato in poco più di un’ora, ma il Club76 Reale Mutua Fenera Chieri è rimasto in partita fino alla fine. Il 3-0 (25-8; 25-18; 25-21) non deve scoraggiare le collinari, pronte a rientrare in palestra e tornare al lavoro.

Più informazioni su