New Asti Skating Banca di Asti pronta per la Rassegna Nazionale UISP di Vigevano

Più informazioni su

La New Asti Skating Banca di Asti è pronta per l’ultima gara del 2019 e lo farà in un evento molto importante come la 46a Rassegna Nazionale UISP di Gruppi Folk che sarà ospitata dal 6 all’8 dicembre dal Palazzetto di Vigevano, in provincia di Pavia.

Saranno quattro le formazioni che il tecnico Lidia Nargi ha scelto di schierare in questa prestigiosa rassegna che richiama moltissime società da tutta Italia. A difendere i colori del pattinaggio astigiano saranno i Quartetti “Surprise”, “Small Vision” e “Crazy Idea”, insieme al Gruppo “Why Not”.

Saranno numerosissime le compagini con cui si dovranno confrontare le atlete della New Asti Skating, per un’altra probante occasione di crescita sportiva. Lo sarà sicuramente per il giovanissimo Quartetto “Crazy idea”, che scende per la prima volta in pista con la formazione composta da Caterina Aimone, Vanessa Calvo, Esmeralda Bobadilla Fuentes e Giulia Gemma Cuniberti. Per loro l’impegno sarà nella categoria Quartetti Giovani, in cui si presentano con il disco di gara ambientato nel Far West “The Cow Girl”, in una competizione che si preannuncia un bel banco di prova per il loro debutto, con 25 formazioni iscritte.

Tra i Quartetti UISP Junior vedremo invece le ragazze dello “Small Vision” con Giulia Gozzelino, Francesca Barbero, Marta Piatto e Beatrice Vercesi e la loro dolce coreografia ispirata al racconto del “Piccolo soldatino di Piombo”: le atlete sono chiamate a dare il meglio di sé per farsi spazio in una categoria dove sono ben 33 i quartetti a contendersi i migliori posti della classifica.

Sarà schierato tra i Quartetto UISP Senior l’esperto Quartetto “Surprise”: Federica Russo, Alessia Pisana, Beatrice Forno ed Irene Bincoletto sono ormai delle habituèe delle competizioni di alto livello, in cui riescono sempre a farsi notare ottenendo ottimi riscontri dalla giuria. Per loro, l’impegno sarà con il rodato programma “Ofelia” e, raccontando la tragedia di Shakespeare puntano ad un piazzamento nelle parti alti della classifica, per confermarsi dopo gli ottimi risultati ottenuti nell’ultima stagione.

Nell’affollata categoria Mini Gruppi toccherà al Gruppo “Why Not”: Federica Russo, Alessia Pisana, Beatrice Forno, Irene Bincoletto, Ilaria e Gaia Bortolomai, Francesca Barbero, Giulia Gozzelino e Marta Piatto si presentano a Vigevano con il programma “Generazione Smartphone Dipendenti”, un disco che, con i suoi temi molto attuali e la qualità del pattinaggio presentato dalle atlete, ha permesso loro di ottenere elevate valutazioni nelle ultime uscite in gara.

Più informazioni su