Colpo esterno del Città di Asti: vittoria sul parquet del Città di Massa

Impresa del Città di Asti nell’undicesima giornata di serie A2 di calcio a 5: vittoria sul parquet del Città di Massa per 5 a 3.

Non era facile, Massa non aveva mai perso in questo campionato, era una diretta concorrente per le zone alte, la squadra veniva dal brutto scivolone interno con Leonardo insomma c’erano tutti i presupposti per una partita difficile e le nubi alte che accoglievano l’arrivo della squadra in terra toscana non prometteva nulla di buono.

E invece il Città di Asti ha affrontato con il giusto piglio questa partita non facendosi schiacciare ma impostando il gioco anche se la prima segnatura arriva per una magia di Xuxa che dall’area di Tropiano vedeva il portiere avversario fuori dai pali e segnava con una palombella millimetrica.

La rete permetteva alla squadra di giocare sciolta, c’era la reazione dei padroni di casa rabbiosa ma Tropiano faceva buona guardia, anche se nulla poteva sulla sassata di Lari su punizione imparabile al sette. Ma il pareggio durava pochissimo, prima Lucas, poi un’altra magia di Xuxa indirizzavano il primo tempo che la squadra concludeva di autorità.

Non cambiava il gioco nella ripresa con Asti che aveva più volte la palla per incrementare il vantaggio, ma il portiere di Massa negava la gioia a Major, Peninha e Siviero. Su un angolo a sei dalla fine Massa però dimezzava lo svantaggio e, poi, cercava con il portiere di movimento di pareggiare ma prima Corsini mancava di un soffio, poi Mendes a un minuto dalla fine metteva il sigillo della sicurezza anche se il momentaneo 3 a 4 di Massa a nove secondi metteva lugubri presagi. Siviero a fil di sirena chiudeva la contesa.

Una vittoria all’esordio per Miglia in panchina, ma soprattutto una grande prova di Zanchetta che ha bagnato un esordio quanto mai fortunato e voluto. E ora per centrare le finali di Coppa Italia occorre infilare una doppietta nelle ultime partite in un girone quanto mai equilibrato

CITTÀ DI MASSA-CITTÀ DI ASTI 3-5 (1-3 p.t.)

CITTÀ DI MASSA: Dodaro, Quintin, Manfredi, Garrote, Lari, Ussi, De Angeli, Berti, Perciavalle, Bertoldi, Guadagnucci, Nobili. All. Garzelli

CITTÀ DI ASTI: Tropiano, Corsini, Siviero, Major, Braga, Celentano, Peninha, Zanchetta, Mendes, Sanfilippo, Demarie, Candelieri. All. Lotta

MARCATORI: 6’23” p.t. Zanchetta (A), 12’45” Lari (M), 13’06” Braga (A), 13’19” Zanchetta (A), 14′ s.t. Berti (M), 18’52” Mendes (A), 19’50” Bertoldi (M), 19’59” Siviero (A)

ARBITRI: Fabio Stelluti (Ancona), Emanuele Roscini (Foligno) CRONO: Marco Paolino (Siena)

Serie A2 Girone A

Risultati 11a giornata

Aosta-Carrè Chiuppano 4-6
Città di Massa-Città di Asti 3-5
Fenice Veneziamestre-Città di Sestu 1-3
L 84-Olimpia Regium Reggio Emilia 8-1
Leonardo-Futsal Villorba 4-7
Milano-CS Gisinti Pistoia 5-2
Saints Pagnano-Imolese 8-3

Classifica: Carrè Chiuppano 25, Milano 23, Imolese 21, Città di Massa, Futsal Villorba, L84 20, Città di Asti 18, Saints Pagnano 16, CS Gisinti Pistoia 12, Città di Sestu, Aosta 9, Fenice Veneziamestre 7, Leonardo 6, Olimpia Regium Reggio Emilia 5.

Più informazioni su