Le rubriche di SportAsti.it - Sport a Scuola

Asti, presentato il progetto “100 ore per la scuola”

Più informazioni su

Si è svolta nella mattinata di oggi, sabato 7 dicembre, presso il “Pala Errebi San Quirico” la conferenza stampa di presentazione del progetto “100 ore per la scuola” votato a favorire l’educazione motoria gratuita per gli alunni e le alunne delle classi 1^,2^,3^,4^,5^ rivolta alle scuole “Anna Frank”- “Pascoli” – “Gramsci” – “Bottego” dell’Istituto Comprensivo 3 di Asti per l’anno scolastico 2019/2020.

Nel corso della conferenza il Delegato Provinciale Walter Vercelli ha tenuto a ringraziare le quattro squadre aderenti al progetto (Asti, Canelli SDS 1922, Orange Futsal Asti e Sca Asti) per aver sposato con molta convinzione l’iniziativa.

E’ stato Ivo Anselmo a presentare i rappresentanti delle società (Federico Lumello per la Sca, Mauro Burbello per il Canelli SDS 1922, Marco Caccialupi per l’Orange Futsal Asti e infine Enrico Porrino per l’Asti), intervenuti per l’occasione per rendere pubblico il supporto e l’impegno che metteranno al servizio dei bambini grazie anche a un qualificato numero di istruttori (laureati e laureandi) in Scienze Motorie.

Oltre ai rappresentanti delle squadre hanno presenziato la Vice Preside dell’Istituto Comprensivo 3 di Asti Maria Rosa Amich, il Coordinatore Regionale del Settore Giovanile e Scolastico Luciano Loparco insieme ai suoi due collaboratori Salvatore Tinebra e Alessandro Pontarolo, i quali hanno evidenziato la necessità di avere strutture all’altezza per poter garantire la sicurezza ai piccoli atleti.

Al termine della conferenza,importanti gli interventi di Elisa Pietragalla (Assessora all’istruzione e alle pari opportunità) la quale ha sottolineato anche l’importante crescita per quanto riguarda lo sport femminile, e Paola Prunotto (Coordinatrice dell’Ufficio di Educazione Fisica dell’Ust di Asti) che ha voluto ricordare quanto negli ultimi mesi si stia tornando a creare una rete di collegamento tra le società sportive e la scuola. Per ultima è intervenuta Lavinia Saracco, Delegato Coni Asti,la quale ha chiesto agli istruttori di essere di coinvolgimento per i bambini e di trasmettere i valori di Fairplay e rispetto.

L’incontro si è concluso con un festoso brindisi al nuovo progetto e con gli auguri di Buone Feste dei presenti.

Più informazioni su