Stefania Belmondo ospite d’onore del Panathlon Day: consegnati i premi Studio e Sport fotogallery

Una “testimonial” di prestigio, per un “evento” di prestigio. Che festeggiava quest’anno l’edizione del “ventennale”.

Nella giornata di Giovedì 14 Novembre, ospite del “Panathlon day” 2019, è stata infatti l’ex campionessa di sci di fondo Stefania Belmondo (10 medaglie olimpiche e 13 iridate tra il 1989 e il 2002, oltre 200 vittorie in carriera) che, dopo aver premiato nel tardo pomeriggio a Palazzo Ottolenghi 29 studenti/atleti astigiani dall’ottimo profitto scolastico e sportivo, si è “raccontata” poi in serata al Rist. “Antico Casale” di Bramairate ai Soci ed ospiti presenti alla tradizionale Conviviale panathletica mensile a tema.

Nel salone di Palazzo Ottolenghi “stracolmo” (con numerose persone in piedi e le dovute scuse a quanti non vi hanno trovato posto da parte del Presidente Mario Vespa), premiazioni ed emozioni, con il supporto di immagini e video capaci di trasmettere all’ex atleta cuneese, a carriera finita ultima tedofora alle Olimpiadi di “Torino 2006”, l’affetto dei presenti. Con relative (più di una) standing ovation.

Numerose le autorità presenti, tra i quali il Presidente del CONI Regionale Gianfranco Porqueddu, il Dirigente Scolastico MIUR Leonardo Filippone, il Presidente della Provincia Paolo Lanfranco e l’Assessore allo Sport del Comune di Asti Mario Bovino. Ai quali, insieme ai saluti di rito, è toccato “raccontare” (dopo la Belmondo!!!) la loro storia sportiva …

Anche quest’anno i diversi riconoscimenti erano intitolati alla memoria di Adriano Fracchia (Secondarie 1° grado), Marco Ercole (Secondarie 2° grado) e Giorgio De Alexandris (Diversamente abili). Nel ricordo di Franco Gentile il Premio “Fair Play”.

Tra i 29 curriculum pervenuti, il premio riservato alle Scuole Secondarie di 1° grado (Borsa di studio di 300,00 €) è stato assegnato a Cecilia Giovara (Atletica/Lancio peso) dell’ I.C. Villafranca, frequentante la Media “Alfieri” di Baldichieri, quello per le Scuole Secondarie di 2° grado (€ 500,00) a Matilde Vitillo (Campionessa Europea e Mondiale Donne Junior 2° anno di Ciclismo Inseguimento squadre e Individuale a punti) del Liceo Classico “Alfieri” di Asti, mentre Simone Mazzucco (Basket) dell’Ist. Agrario “Penna” “di Asti ha ricevuto il riconoscimento (€ 250,00) nella sezione “Diversamente abili”.

Premio “Fair play” (€ 250,00) per Elio Ferrato, da 25 anni “storico” Giudice di gara F.I.D.A.L., mentre al Liceo Scientifico “Vercelli” e all’Istituto “Monti” di Asti sono stati assegnati attestati di partecipazione al 17° Concorso Internazionale di Arti Grafiche – Fondazione “Domenico Chiesa” indetto dal Panathlon International.

Un assegno da 1.000,00 € è stato consegnato all’Ass. “Famiglie S.M.A.” (nell’occasione rappresentata da Isabella e Gabriele, astigiani genitori del piccolo Lorenzo) che opera a livello nazionale a sostegno di chi soffre di Atrofia Muscolare Spinale