Il Città di Asti riabbraccia Joao Renato Costa “Peninha”

Un gradito ritorno per il Città di Asti.

Joao Renato Costa, meglio conosciuto come Peninha torna a vestire il biancorosso alla corte di Lotta e Braga dopo l’esperienza del 2017.

Lo ricordano tutti il piccolo furetto che in velocità si mangiava il Palasanquirico, 26 anni che dopo l’approdo al Città di Asti è stato al Real Cefalu. Il laterale mancino va così a implementare una rosa ricca di estro.

E sarà il suo un battesimo di fuoco proprio contro L84 già affrontata nel 2016/2017 con un pareggio per 3 a 3 maturato nei secondi finali. In quella stagione la squadra in serie B partì male ma fece una brillante seconda parte di stagione.

“E’ bellissimo torno a casa e sono a disposizione della società del mister e dei miei compagni” queste le prime parole di Peninha. Ci vediamo sul campo sabato