Serie B: Monferrato Rugby beffato in Sardegna dal Capoterra

I Leoni del Monferrato Rugby tornano a casa dalla Sardegna con tanto rammarico: finisce 25-24 per Capoterra, con quattro mete per il Monferrato contro 3 per il club sardo.

La franchigia piemontese ritorna a casa dalla Sardegna con due punti (quattro per Capoterra), e con l’amaro in bocca per una clamorosa sconfitta.

“Guardiamo il bicchiere mezzo pieno: buona prova della mischia che era all’esame di maturità, oggi sicuramente superato. Ancora troppe singolarità e deficit difensivo in prima fase, condizioni che sono costate due mete. Il resto, solo Monferrato in campo, che già nei primi dieci minuti avrebbe potuto prendere largo vantaggio, per una netta superiorità nei tre quarti e nel gioco di squadra” sottolinea Mister Diego Baldovino.

La cronaca.

Meta al 5′ di Capoterra, trasformata, 5-0. Al 10′ finalmente il Monferrato concretizza con En Naour, trasformazione di Domenighini per il 7-7. Al 12′ Capoterra torna in vantaggio con un calcio, 10-7. Al 20′ meta di Domenighini, da lui trasformata, 10-14. Ancora Capoterra che fa metà al 26′: 17-14 è il risultato alla fine del primo tempo.

Si riparte: subito meta di Rinero al 3′, 19-17 per il Monferrato. Ancora Domenighini al 30′, non trasformata (17-24). Reagisce Capoterra al 34′, meta non trasformata, 22-24. Ultimi minuti da brividi: meta di Preti su invenzione di Berton appena entrato, nel lato chiuso.

L’arbitro Davor Vidackovi di Milano – raccontano in casa Monferrato Rugby – sotto lo stupore di tutti, fischia, Berton avrebbe toccato la linea, quindi è fuori, con l’incredibilità delle due squadre, ma soprattutto del segnalinee che aveva convalidato. A questo punto bravo Capoterra ad approfittarne e a tornare in attacco, probabile rimessa touche non corretta degli isolani non vista dall’ arbitro, e bravi i sardi ad ottenere un calcio in mezzo ai pali, trasformato.”

La partita finisce così 25-24 per i cagliaritani.

Peccato, abbiamo sbagliato ad arrivare punto a punto alla fine, eravamo nettamente superiori e non siamo stati in grado di concretizzare. Ancora troppe singolarità a discapito del gioco di squadra. Molto bene la mischia chiusa allenata in settimana. In difesa non possiamo fare certi errori. Sono stai due giorni stupendi con i ragazzi, siamo un gran gruppo, che si sta consolidando giorno dopo giorno. Peccato, questo è lo sport, tutto deve essere insegnamento. Siamo delusi del risultato, ma ancora più uniti dopo questi due giorni assieme” conclude Baldovino.

Nel Campionato di Serie C2 la Cadetta Chieri-Monferrato ha perso in casa 7-12 contro il Volvera.

Fotografie Amatori Rugby Capoterra

Serie B Girone 1 – 2a giornata 
Risultati
Tutto Cialde Rugby Lecco-Ivrea Rugby Club asd 32 : 7
Chef Piacenza Rugby Club-RF COM Sondrio Rugby 52 : 12
ASD Nordival Rugby Rovato-Amatori&Union Rugby Milano 66 : 7
Cus Milano Rugby ASD-Rugby Franciacorta 53 : 7
Rugby Bergamo-Rugby Varese 23 : 8
Amatori R. Capoterra-Unione Monferrato Rugby 25 : 24

Classifica: ASD Nordival Rugby Rovato 10, Cus Milano Rugby, Tutto Cialde Rugby Lecco, Chef Piacenza Rugby Club 9, Amatori R. Capoterra 7, ASD Rugby Varese 5, Rugby Bergamo, Rugby Franciacorta 4, Ivrea Rugby Club asd 1, Unione Monferrato Rugby, RF COM Sondrio Rugby, Amatori&Union Rugby Milano 0.