Pallapugno: l’Araldica Castagnole Lanze è la prima finalista della Serie A

L’Araldica Castagnole Lanze di Massimo Vacchetto batte 11-1 la Marchisio Nocciole Egea Cortemilia di Cristian Gatto nello spareggio della prima semifinale e conquista la finale scudetto 2019 della Serie A Banca d’Alba-Moscone.

La quadretta astigiana conoscerà gli avversari dopo l’altro spareggio in programma domenica 6 ottobre, alle 15, a Santo Stefano Belbo, tra la Torfit Langhe e Roero Canalese di Bruno Campagno e l’Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo di Federico Raviola.

Nell’intervallo della partita si terrà la cerimonia di chiusura del Centro Tecnico Federale, il polo d’eccellenza per la formazione tecnico-sportiva degli atleti di età compresa tra i 13 e i 16 anni, ossia dei ragazzi che hanno preso parte nella stagione 2019 al campionato esordienti.

L’attività del CTF 2.019 è sostenuta dalla Fondazione CRC, sempre attenta alla pallapugno e alla promozione dello sport tra i giovani, e dalla Siscom di Cervere, tra le più importanti software-house a livello nazionale nella progettazione e nello sviluppo di soluzione informatiche per i Comuni e le aziende.

Serie A Banca d’Alba-Moscone – Spareggi semifinale

Araldica Castagnole Lanze-Marchisio Nocciole Egea Cortemilia 11-1
Domenica 6 ottobre ore 15 a Santo Stefano Belbo: Torfit Langhe e Roero Canalese-Acqua S.Bernardo Spumanti Bosca Cuneo

Serie B
Spareggio semifinale
Acqua S.Bernardo San Biagio-Morando Neivese 11-10

L’Acqua S.Bernardo San Biagio di Andrea Pettavino batte 11-10 la Morando Neivese di Fabio Gatti nello spareggio della prima semifinale e conquista la finale del campionato di Serie B. Questa sera, alle 20, allo sferisterio di Monticello d’Alba, si giocherà il ritorno dell’altra semifinale tra la Osella Surrauto Monticellese di Marco Battaglino e la Taggese di Daniel Giordano.

Serie B
Ritorno semifinale
Sabato 5 ottobre ore 20 a Monticello d’Alba: Osella Surrauto Monticellese-Taggese