La Mad Wheels protagonista al Trofeo delle Nazioni a Finale Ligure

Più informazioni su

Finale Ligure, discese adrenaliniche e tifo da stadio: questo lo scenario che ha caratterizzato l’ultimo weekend di settembre della Mad Wheels ASD.

Per la prima volta la squadra ha preso parte al Trofeo delle Nazioni (quest’anno tornato in Italia sotto la regia di Enduro World Series), competizione di enduro a squadre cui prendono parte i migliori riders di tutto il mondo.

La competizione era articolata su due giorni: il sabato hanno gareggiato i team Amatori, la domenica le rappresentative di ogni nazione (i primi 3 atleti nel ranking EWS per ogni paese).
Su di un percorso di 72 km, 5 le prove speciali da percorrere: Roller Coaster, Kill Bill, Ivo Land, Ruggeta e DH Men, per un totale di 1370 metri di dislivello positivo e 2300 metri di dislivello negativo.

La Mad Wheels ha preso parte alla gara del sabato con un team composto da Andrea Fantino e due atleti di altre squadre (Francesco Marchese di Enjoy the Trail e Simone Alliata del Team Locca), che hanno conquistato un’ottima 7° posizione tra i team maschili (secondo miglior  team italiano).

Reduce dall’infortunio al polso dello scorso luglio, Fantino rientra alle gare nel migliore dei modi, conquistando inoltre la 12° posizione tra gli Under 21; conclude così un’ottima stagione tra gli Junior, pronto al passaggio nella categoria Open per la stagione 2020.

Nel cross country è andata invece di scena l’ultima prova del Trofeo XC Piemonte Cup a Canelli, dove Erika Nitelli ha conquistato la 2° posizione tra le donne Junior, Giacomo Canta e Riccardo Calvo rispettivamente la 25° e la 26° posizione tra gli Allievi, mentre Samuele Bonfanti è stato costretto al ritiro per un problema muscolare.

Sempre nel cross country, Roberto Giargia porta a casa un altro successo, conquistando il Campionato ACSI Piemonte Cup tra i Veterani 1, con l’ultima prova ad Agrano sul lago d’Orta. Aggiunge così un’altra maglia alla collezione (oltre a quella già vinta quest’estate nel circuito Scoppiando in Monferrato), a rappresentare appieno una stagione fatta di costanza e determinazione.

Nel pomeriggio di domenica, a Grinzane Cavour hanno gareggiato anche le categorie Giovanissimi, tra i quali Gabriele Vai e Mattia Biasuzzo hanno conquistato rispettivamente l’8° e la 19° posizione tra i G2, Davide Razza la 18° tra i G3, mentre Marco Tricarico è 22° tra i G6.

Più informazioni su