In serie A maschile il Chiusano ospita la seconda della classe Cavaion

Più informazioni su

Settima giornata di ritorno per la massima serie, l’ultima prima della lunga sosta che vedrà nell’ordine la disputa a fine luglio della Coppa delle Regioni Memorial Giorgio Sangalli, con le rappresentative regionali giovanili a darsi battaglia sui campi della Provincia di Trento, della Coppa dell’Amicizia a Costermano il primo weekend di agosto, dove le nazionali giovanili affronteranno la Francia; dal 6 al 14 poi le tradizionali fasi finali della Coppa Italia di serie A e B maschile e femminile, anche quest’anno sui campi di Cavriana, Castellaro e Guidizzolo, cui seguiranno nel weekend del 17 e 18 le finali del campionato italiano Master a Dossena e a chiudere il 23, 24 e 25, sui campi delle province di Bergamo e Brescia le finali dei campionati italiani giovanili.

Ben tre gli anticipi in programma venerdì sera, con il Cavaion, secondo a una lunghezza dal Castellaro che non dovrebbe avere problemi nell’impegno sul campo del Chiusano. Proverà a rimanere in scia il Solferino sul terreno di gioco di un Guidizzolo affamato di punti, vista la deficitaria penultima posizione in graduatoria. Proverà invece a sfruttare al meglio il turno favorevole la Cavrianese che sul terreno amico riceverà la visita del fanalino di coda Cereta, con l’obiettivo di fare bottino pieno per allungare sul penultimo posto.

In campo sabato sera la capolista Castellaro che ospiterà il sempre ostico Sabbionara, match da affrontare con la giusta concentrazione per la compagine diretta da Luca Baldini, desiderosa di continuare la sua marcia al vertice e di presentarsi poi nelle migliori condizioni alle finali di Coppa Italia. Sul neutro di Cavriana interessante e aperta la sfida tra Arcene e Cremolino, con gli orobici decisi a ipotecare con un successo la quarta posizione finale. Ultimo incontro Sommacampagna-Ceresara, formazioni divise da un solo punto in classifica: anche qui partita che si annuncia equilibrata dove chi vincerà farà un passo decisivo verso la salvezza.

Serie B femminile

Sarà Goito, con la società Sordelliana e il suo presidente Sebastiano Guerreschi, il teatro della finalissima per il titolo italiano della serie cadetta con ad affrontarsi nell’epilogo la mantovana Sacca e la trentina Segno, dominatrici dei rispettivi gironi di regular season e poi anche delle semifinali play off, dove le virgiliane senza troppi problemi hanno avuto la meglio sul Rallo e le nonese, non senza difficoltà, contro l’altra mantovana Ceresara. Fischio d’inizio fissato per le ore 16.00, per entrambe l’obiettivo sarà quello di succedere nell’Albo d’Oro all’astigiana Monalese, vincitrice a Faedo lo scorso anno.

Programma sabato 20 e domenica 21 luglio

Serie A maschile
7^ giornata di ritorno
Sabato 20 luglio ore 21.30

Cavrianese-Cereta anticipo venerdì sera
Chiusano-Cavaion anticipo venerdì sera
Sommacampagna-Ceresara
Guidizzolo-Solferino anticipo venerdì sera
Castellaro-Sabbionara
Arcene-Cremolino

Classifica: Castellaro p.47, Cavaion p.46, Solferino p.41, Arcene p.34, Sabbionara p.28, Cremolino p.27, Ceresara p.19, Chiusano e Sommacampagna p.18, Cavrianese p.13, Guidizzolo p.12,
Cereta p.3

Serie B Maschile
7^ giornata di ritorno
Domenica 21 luglio ore 16.00

Fontigo-Castelli Calepio
Noarna-Bardolino
Ciserano-Palazzolo
Castiglione-Besenello
Tuenno-Bonate Sopra
Dossena-Settimo

Classifica: Castiglione p.42, Tuenno p.40, Bardolino p.34, Bonate Sopra p.30, Castelli Calepio p.29, Ciserano p.28, Fontigo p.24, Noarna p.21, Palazzolo p.20, Settimo p.17, Dossena p.15, Besenello p.6.

Serie B femminile
Finalissima Campionato
A Goito, ore 16.00 Sacca-Segno

Più informazioni su