Festival delle Staffette Reali: tutto quello che c’è da sapere sull’evento di Govone

Più informazioni su

Sarà una prima assoluta quella che andrà in scena mercoledì 19 giugno a Govone, primo baluardo della provincia di Cuneo appena lasciata la provincia di Asti.

Claudia Solaro, govonese di origine e astigiana d’adozione, organizza infatti il I Festival delle Staffette Reali, con il supporto della Vittorio Alfieri Asti, dell’Associazione Lo Sport è Vita, il Comune di Govone e di moltissime realtà private e associazioni.

La manifestazione prevede il format della staffetta, con ogni partecipante che dovrà percorrere un circuito di circa 1,5 km interamente ricavato all’interno del Parco del Castello di Govone. Un percorso suggestivo, tra vialetti, prati, giardini e anche il grande scalone che porta ai piedi del castello, magnifica Residenza Sabauda riconosciuta dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Per gli uomini, dai 17 ai 64 anni, le staffette sono composte da tre partecipanti, le donne e gli over 65 da due. Il ritrovo è previsto presso il bar pizzeria Royal Park Cafè, in Spianata Tigli, all’interno del parco del castello, dalle 18.30. La prima partenza, femminile e over 65 maschile è prevista alle 19.50. L’orario rivisto dopo la chiusura delle iscrizioni, prevede poi la partenza unificata di Master A e B (dai 35 ai 64 anni) e AJPSM alle 20.20.

E’ necessario confermare l’ordine di partenza dei frazionisti delle singole staffette e ritirare i pettorali entro le 19 per la prima batteria, entro le 19.30 per la seconda.

Si potrà parcheggiare nel viale del parco del Castello, dove sarà presente a vigilare la Protezione Civile. Dopo le gare, in attesa delle premiazioni, che si svolgeranno in piazza Roma, è previsto un ricco ristoro a base di pizza e frutta, sempre in Spianata Tigli.

Saranno premiati le prime staffette assolute maschili e femminili, e le prime tre staffette di ogni categoria (AJPSM/F – Master A M/F – Master B M/F – Master C M/F. I premi non sono cumulabili. ) Riconoscimenti con prodotti del territorio sono previsti anche per le prime tre società numerose.

Dopo il successo del I Memorial Nonno Sandro, dedicato alle categorie giovanili, andato in scena lo scorso 20 aprile, torna dunque un evento sportivo competitivo nel bel paese roerino.

Fondamentale per l’organizzazione dell’evento – commenta Claudia Solaro – è la collaborazione che ho trovato con tantissime realtà locali e non solo. In primis, l’amministrazione comunale, prima con Gianpiero Novara ed ora con Elio Sorba, che già da vicesindaco mi ha supportata e seguita per rendere questa idea realtà, lo staff del Comune, la Protezione Civile, l’Associazione Govone Residenza Sabauda, e poi ancora i gestori del Royal Park Cafè, i Produttori di Govone, il Punto Sma, Web Audio, Nutkao. Tutte realtà di Govone che hanno accolto con grande entusiasmo la nostra idea. E poi ancora, anche diversi amici astigiani ci stanno sostenendo: come lo Studio Dentistico Cheula, la Farmacia Don Bosco e Leone 1947 Apparel che hanno offerto premi e pacchi gara.”

Ecco le staffette preiscritte: FEMMINILI – MASCHILI

Per informazioni: Claudia Solaro – 339.5483041

Più informazioni su