Applausi ed emozioni al XVI Gran Galà Nazionale “La Notte dei Campioni” della New Asti Skating Banca di Asti fotogallery

In un Pala San Quirico gremito di folla e di entusiasmo, sabato 22 giugno è andata in scena la XVI edizione del Gran Galà Nazionale di Pattinaggio Artistico a rotelle “La Notte dei Campioni”, organizzato dall’A.s.d. New Asti Skating Banca di Asti.

Tre ore in cui le coreografie degli ottanta tesserati della società, insieme agli atleti del Gsh Pegaso ed ospiti di caratura internazionale hanno condotto in un viaggio di emozioni che ha fatto fare il giro del mondo … ed anche un po’ più in là, accompagnato dalla conduzione delicata ed intensa di Chiara Buratti, perfetta presentatrice della serata, che ha saputo trasformare il lungo spettacolo in un momento unico, senza pause, coinvolgendo il pubblico e conducendolo con maestria da un’esibizione all’altra.

Alla serata hanno presenziato numerose autorità, a partire dal Sindaco di Asti, Maurizio Rasero, che ha portato il suo saluto, Piercarlo Molinaris in rappresentanza della Fondazione Cassa di Risparmio di Asti, Lavinia Saracco, delegato Coni Asti, Mauro Gandolfo, vicepresidente del Panathlon Club Asti e Federica Bergamini, delegato provinciale FISR.

Sono state tre coinvolgenti ore di magico pattinaggio, grazie alle coreografie e ai costumi appositamenti studiati dal tecnico della società, Lidia Nargi, in collaborazione con la coreografa Rita Pujia, le atlete Francesca Barbero e Elisa Lamanna insieme all’allenatore Giulia Putero. Fondamentale per la realizzazione di tutto questo, anche la collaborazione con il Direttivo della società, a partire dal Presidente Silvia Girola e tutto il Consiglio, e la disponibilità dei genitori, che svolgono un ruolo molto importante per lo svolgimento delle attività, agonistiche e non, durante tutto il corso dell’anno. Un grazie speciale va anche a Stefania ed Anita Gallace, per la preparazione atletica del Gruppo Avviamento, Studio Le Giambelluca per le acconciature e Garden Pregno per la scenografia.

Ma vediamo cosa è stato, in pista, il XVI Gran Galà “La Notte dei Campioni”. Dopo la parata iniziale del collettivo, il “viaggio” è cominciato da un tenerissimo prato fiorito animato da dolcissime coccinelle, apine, margherite e girasoli, portati in pista dai più piccoli, del corso Baby Skating, con mini atleti dai 3 ai 6 anni.

E’ seguita l’eleganza delle giovani atlete del Gruppo Agonistico con i loro programma Liberi portati quest’anno in gara, e l’intenso Generazioni Smartphone dipendenti del Gruppo Spettacolo Why Not, con il loro struggente racconto del rapporto malato tra giovani e telefonino.

Pronti per il decollo poi grazie al Gruppo Avviamento 1, con le divertenti hostess guidate da un aitante pilota, che ha fatto volare il pubblico con un’allegra coreografia sulle note della popolare canzone di Rovazzi e Morandi “Mi fa volare”. Le giovanissime hostess hanno sfoderato una inaspettata comicità coinvolgendo con la loro entusiasmante interpretazione carica di simpatia, perfette nei loro completini blu nel dare le esilaranti istruzioni al pubblico, completamente rapito dalla loro perfetta capacità di calarsi nella parte.

Dopo il volo ad alta quota, si è quindi atterrati nel Far West, grazie al Quartetto Jeunesse Crazy Idea formato da quattro sprintose Cow Girls. Le affascinanti note di “Je suis malade” di Lara Fabian hanno portato poi il pubblico in un’atmosfera intensa e quasi malinconica, grazie alla perfetta interpretazione portata in scena dal Quartetto Junior Surprise, per poi fare un salto a Broadway con il collettivo del Gruppo Avviamento, Principianti e Baby Skating, composto da ben 38 bambini, sulle note del musical “Chorus Line” del regista Michael Bennet con il pubblico a scandire ogni istante della coreografia con entusiasmo e passione.

E’ seguita un’altra tappa di questo viaggio magico sui pattini a rotelle, questa volta in orbita, con il Gruppo Spettacolo ed il loro Star Wars, che ha condotto in un universo parallelo per poi tornare sulla Terra con le accattivanti panterine rosa, accompagnate da uno sprintoso Ispettore Clouseau, mentre le Small Vision hanno poi fatto sognare con la loro interpretazione della coreografia ispirata all’intramontabile Piccolo Principe.

La serata è stata impreziosita anche dalla presenza di illustri ospiti: a partire dall’atleta pluricampionessa europea Chiara Martinotti, che si è esibita nella Solo Dance ed insieme al Gruppo Why Not in una splendida esibizione sulla colonna sonora di La La Land, affascinando con la sua eleganza ed il suo carattere da grande campionessa.
Grandi applausi sono stati tributati anche ai due giovani atleti dello Skating Club Passion di Torino Aurora Princivalle e Simone Corradi, che hanno portato in pista programmi dalla qualità tecnica indiscussa ed una bellezza spiazzante.

Le meravigliose voci di Laura Pausini e Biagio Antonacci hanno avvolto gli atleti del Gruppo Diversamente Abili, frequentati da quattro atleti del GHS Pegaso: come sempre questo momento non manca di regalare emozioni speciali, grazie alla delicatezza e alla sensibilità della coreografia studiata apposta da Lidia.

Nella lunga serata c’è stato anche tempo per i tributi, come quello del grande collettivo composto dalle atlete del Gruppo Spettacolo e del Gruppo Agonistico, trasformatisi in scatenati Zombie sulle note di “Thriller” in ricordo di Michael Jackson, e quello delicato ed armonioso del collettivo Gruppo Avviamento con l’omaggio al noto telefilm per ragazzi “Soy Luna”, dove la protagonista è una giovane amante del pattinaggio artistico a rotelle.

Come da tradizione, lo spettacolo è stato preceduto dall’iniziativa “Pattina con i Campioni”, in cui diversi bambini hanno potuto pattinare accanto ai grandi atleti nell’ambito del progetto della New Asti Skating “Movimento gioco e sport: io dico sì” sostenuto dalla Fondazione della Cassa di Risparmio di Asti.

Il XVI Gran Galà Nazionale “La Notte dei Campioni” è stato patrocinato della Regione Piemonte, del Comune di Asti, della Provincia di Asti, della Camera di Commercio di Asti, del Coni Piemonte, della Federazione Italiana Sport Rotellistici (FISR), del Panathlon Club Sezione di Asti e dell’AICS Comitato provinciale di Asti, ed ha fatto parte degli eventi del circuito “Cultura e Sport Binomio Vincente”.

Tanti gli sponsor che sostengono l’iniziativa e che la società ringrazia: BANCA DI ASTI – FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO – ASTI GLOBAL INSURANCE – GARDEN PREGNO – OTTICA BELLA – PISCINE OASI BLU – LE GIAMBELLUCA – FARMACIA PORCELLANA – SANITERM – M.P.MONDINO GAS – BIG MAT RESIDENZA – SANITARIA CENTRO SAN MARTINO – RISTORANTE ANTICO CASALE – GIOIELLI ASTI – CALDERA CARNI – MGB FOTOGRAFIA – ATNEWS.IT – ZETA SOLUTIONS – LA NUOVA PROVINCIA.