Alla Festa dello Sport premiato Matteo Scarpa “lo Sportivo Astigiano dell’Anno” fotogallery

Dopo il riconoscimento alla Festa dello Sport Astigiano del Coni dello scorso dicembre, arriva un altro premio per Matteo Scarpa.

Oggi pomeriggio, venerdì 10 Maggio, presso la Sala Convegni della Banca di Asti, l’allenatore astigiano è stato premiato alla 28a “Festa dello Sport – Lo Sportivo astigiano dell’anno” organizzata da Albatros Comunicazione.

Lo sportivo dell’anno anche quest’anno è stato abbinato alla presentazione ufficiale della “StraAsti”, la cui 34a edizione, nel ricordo di Giorgio De Alexandris, è in programma nella serata di Venerdì 31 Maggio 2019.

La grossa novità dell’edizione 2019 è legata alla preventiva ufficializzazione dello “Sportivo astigiano dell’anno” che normalmente veniva eletto da una giuria tecnica nel corso della festa. Quest’anno, la decisione è stata data in anteprima.

A ricevere il prestigioso riconoscimento è stato, come detto, Matteo Scarpa, vice-allenatore della Juventus Women, nella stagione appena conclusa formazione Campione d’Italia e vincitrice della Coppa Italia. Per il tecnico astigiano, primo collaboratore di Rita Guarino, un’altro riconoscimento dopo il “sigillo” della Città di Asti ricevuto dalle mani del Sindaco Maurizio Rasero nello scorso mese di Novembre in occasione del Panathlon Day.

Matteo Scarpa ha ricevuto il premio da Anna e Pierluigi Rossi, genitori di Flavio, e proprio il papà ha ricordato che “Matteo Scarpa è stato l’ultimo allenatore di Flavio Rossi e lui lo adorava : aveva trovato in Matteo un allenatore speciale che faceva tirare fuori il gioco come divertimento.”

Insieme a Matteo Scarpa, sono anche insigniti del titolo di “Ambasciatori della “StraAsti” Samantha Scioscio, atleta polivalente del G.S.H.Pegaso (società che quest’anno celebra i 30 anni di attività), “argento” ad Abu Dhabi in Marzo agli “Special Olympics” con la nazionale azzurra di basket, e Nicolo’ Vallese podista dell’Albergo Etico, tre volte consecutivamente alla maratona di New Jork (accreditato della miglior prestazione per atleti con sindrome di down).

Ospite d’onore del pomeriggio astigiano Giovanni Kean, fratello del giocatore juventino e della nazionale azzurra Moise, che ha donato una maglia della Juventus fatta autografare a Ronaldo da Moise e consegnata al Panathlon insieme a quella di Moise e quella di Ibrahimovic
per una raccolta fondi.

Con annunciati “testimoni”, insieme alla madrina della “StraAsti” Francesca Massobrio, di Maria De Alexandris, di Anna e Pierluigi Rossi, erano presenti al “vernissage” della manifestazione sportiva “più amata dagli astigiani” il presidente regionale del Coni Gianfranco Porqueddu, il Delegato C.O.N.I. Point Asti e Coordinatore Ufficio Ed.Fisica Lavinia Saracco, il presidente della Provincia di Asti Marco Gabusi, il sindaco di Asti Maurizio Rasero e l’Assessore allo Sport del Comune di Asti Mario Bovino.

Matteo Scarpa succede nell’Albo d’Oro ad Elisa Prato (1988), Elio Dezzani (1989), Guido Tassone (1991), Ivo Anselmo (1992), Cristina Cirillo (1993), Andrea Arnaud (1994), Giampiero Crosetti (1998), Flavio Gulinelli (1999), Pierluigi Uberti (2000), Romeo Sacchetti (2001), Carlo Balduzzi (2002), Matteo Paro (2003), Massimo Oddone (2004), Alice Franco (2005), Matteo Torchio (2006), Carlotta Guerreschi (2007), Alice Franco (2008), Sergio Tabbia (2009), Francesca Massobrio (2010), Marco Scafidi (2011), Alice Franco (2012), Andrea Primitivi (2013), Matteo Piano (2014), Alice Sotero (2015), Federico Trento (2016), Matteo Piano (2017) e Carola Rainero (2018).

Anche quest’anno, nell’ambito della “Festa dello Sport”, Albatros Comunicazione ha provveduto alla consegna delle quote di solidarietà relative alla 34a “StraAsti”- 15° Mem. “Giorgio De Alexandris”. A riceverle sono state G.S.H. Pegaso, Croce Verde Asti, A.N.A. Ass. Naz.le Alpini, Protezione Civile “Città di Asti”, One More Life, Ass. Zoofila astigiana/Canile municipale e Albergo Etico.

Quindici Scuole (Liceo “Vercelli”, S.M.S. “Goltieri”, “Jona”, “Brofferio”, Parini, S.Damiano, Baldichieri, Primarie “Bottego”, “Buonarroti”, “S.D’Acquisto”, “Alighieri”, “Frank”, “Gramsci”, “Ferraris” e “Baracca”) hanno ricevuto il materiale sportivo, “griffato” Dimensione Sport, relativo al “Progetto scolastico” 2018 (passata edizione) promosso dall’organizzazione della “StraAsti” in collaborazione con il M.I.UR. astigiano.