Due giorni di campionato di società assoluto per la Vittorio Alfieri Asti

Sabato e domenica lo stadio Primo Nebiolo di Torino ha ospitato la prima prova dei CDS Assoluti per Piemonte e Valle d’Aosta.

Obiettivo primario di questo appuntamento per la Vittorio Alfieri Asti era di completare la classifica di società con i 18 punteggi richiesti (su 20 gare a disposizione) per ottenere un buon piazzamento in campo regionale.

Impresa riuscita alla formazione femminile, niente da fare invece per i maschi, che hanno grandi punte di diamante ma non abbastanza rappresentanti per poter coprire tutte le gare richieste.

Ancora una volta è Joseph Twumasi il protagonista di queste giornate con due risultati che confermano i suoi recenti progressi nella velocità: sabato ritocca il personale sui 100m correndo in 10″84 per poi vincere la domenica anche sui 200 in 21″89 con un consistente vento contrario. Una vittoria anche per Matteo Crivelli nel martello.

Al femminile è la giovanissima Federica Parigi ad ottenere il miglior punteggio societario, nel salto in alto con 1,63 metri; molto bene anche la 4×100 femminile che può ancora migliorarsi per via di un infortunio sul finale di Antonella Giulivi.

Un importante supporto alla classifica è stato dato dai numerosi atleti Master presenti sul campo, con la già citata Antonella Giulivi, Silvia Molino, Nella Lomater, Giuseppe Li Santi e Paolo Rissone, tutti vicini ai propri limiti di categoria. Un plauso va anche a chi, come Bona, Casale e la stessa Parigi, che si sono cimentate in specialità non loro (rispettivamente 1500, 800 e salto con l’asta) per riuscire a raggiungere la copertura della squadra femminile.

Risultati

sabato 11 maggio, femminili
100m: Antonella Giulivi 13.47(-07), Matilde Morellato 13.58(-01), Silvia Molino 14.91(07), Alice Merello 15.16(03), Stefania Giulivi 14.54(07)
400m: Viviana Vogliolo 62.26, Rossana Raviola 68.19, Giulia Dovano 69.73
1500m: Sara Bona 6.23.18
4×100: Buzzi,Vogliolo,Morellato,Giulivi A. 52.90, Bassignana,Bombara, Merlo,Dovano 56.55
100hs: Beatrice Buzzi 16.61(-1.2)
alto: Federica Parigi 1.63
triplo: Federica Bombara 10.31(-1.2), Silvia Molino 8.93(+08)
peso: Nella Lomater 6.68, Mariateresa Petrocelli 6.49, Denise Gai 5.75
martello: Nella Lomater 25.09

sabato 11 maggio, maschili
100m: Joseph Twumasi 10.84(-02), Giacomo Andina 11.93(01), Giuseppe Li Santi 12.96(0.0)
400m: Alessandro Iacocca 53.27, Francesco Galluzzi 56.45, Gaetano Bonifacio 59.57
asta: Davide Stratta 3.55

domenica 12 maggio, femminili
200m: Rossana Raviola 30.91(05); Stefania Giulivi 31.40(05), Alice Merello 32.66(05)
800m: Matilde Casale 2.49.66
5000: Federica Collino 20.32.89
Asta: Federica Parigi 2.30
lungo: Matilde Morellato 4.73(-04), Francesca Bassignana 4.68(+1.0), Federica Bombara 4.65(-04)
disco: Irene Merlo 26.21
giavellotto: Irene Merlo 25.85
4×400: Raviola, Casale, Parigi, Vogliolo 4.30.44

domenica 12 maggio, maschili
200m: Joseph Twumasi 21.89(-1.4)
800m: Alessandro Iacocca 2.07.47
5000: Federico Tassone 17.00.88
lungo: Roberto La Barbera 6.61(+2.5) (6.12(-1.0))
peso: Fabrizio Iannone 10.54, Paolo Rissone 9.64, Francesco Pelissero 9.58)
martello: Matteo Crivelli 52.66, Francesco Pelissero 37.55, Paolo Rissone 35.99