Intenso fine settimana di gare per gli atleti della Mad Wheels

Più informazioni su

Mentre in Francia si correva la Parigi-Roubaix, nel weekend del 13 e 14 aprile gli atleti del team Mad Wheels gareggiavano disseminati in metà Italia (ma non solo).

Cominciando dal settore enduro, era di scena il terzo round del 4EnduroSeries a Pogno (NO).

Nonostante le previsioni meteo non lasciassero speranze, domenica mattina il sole asciugava i sentieri delle 4 prove speciali di gara, rese viscide dalle piogge dei giorni scorsi.
Tra i Master due ottime prestazioni per Denis Stelladoro e Filippo Bellan, che ottengono entrambi l’8° posizione, rispettivamente nelle categorie M1-2 e M3-4. Andrea Fantino tra gli Junior, in 6° posizione e a meno di 1 secondo dalla TOP5 fino alla penultima PS, purtroppo nell’ultima e breve discesa cade perdendo secondi preziosi, concludendo 8°. Nella stessa categoria Giosuè Crivelli è 17°.

Nelle categorie giovanili Emanuele Asinardi (cat. Esordienti) centra una fantastica 5° posizione, a pochi secondi dal 4° classificato. Nella stessa categoria, Gianluca Morando chiude 10°, nonostante una frattura composta alla clavicola che lo obbligherà ad un mese di stop.

Tra gli Allievi esordio nell’enduro in chiaroscuro per Lorenzo Asinardi: dopo un’ottima prestazione nella prima PS che gli permetteva di trovarsi nelle prime 15 posizioni, una caduta lo costringe al ritiro, per fortuna solo con danni meccanici. Gara portata a termine senza problemi per gli altri due Allievi, Gioele Iania e Alessio Casetta, che concludono rispettivamente 19° e 22°.

Per quanto riguarda il settore cross country, invece, gli atleti della Mad Wheels erano schierati su ben quattro differenti campi di gara.

A Sestri Levante (GE) si è svolta la Granfondo dei Due Mari, valida come seconda prova del circuito Nord Ovest MTB. Dopo una partenza posticipata di un’ora per le condizioni meteo, la pioggia si è fatta sentire sulle schiene dei biker anche durante la competizione, che prevedeva 37 km con 1440 metri di dislivello. Tra gli EMT Andrea Gentile ottiene una buona 6° posizione di categoria (38° assoluto), mentre Ludovico Berta 7° (46° assoluto).

Altra trasferta all’estero con il team Piemonte per Erika Nitelli (Junior): questa volta è stato il turno della Slovenia, più precisamente Zirovnica. Un’altra competizione all’insegna dell’internazionalità, questa volta la migliore prestazione finora per Erika, che infatti riesce ad ottenere un’ottima 5° posizione.


Quinta posizione anche per Andrea Conti nella categoria Allievi alla gara Top Class di Castelnuovo Berardenga (SI): tra i tipici paesaggi toscani il portacolori Mad Wheels riesce dunque ad ottenere punti importanti che saranno utili nelle prossime gare.

Gara un po’ diversa dal solito per Matteo Magnin che ha partecipato alla gara nazionale di Nalles (BZ). Nel pomeriggio di sabato si è svolta la prova di abilità, una gimkana composta da 6 sezioni tecniche, in cui gli atleti hanno messo alla prova le loro capacità di equilibrio e controllo della mountain bike su salti, slalom e ostacoli.

La domenica invece si è tenuta la classica gara di XC, nella quale Matteo, partito in 64° posizione, è riuscito a rimontare fino a giungere 33° al traguardo. Grazie alla buona prestazione nella prova di abilità riesce a concludere 25° nella classifica della combinata (prova di abilità + prova di resistenza).

Per i Giovanissimi gara rinviata causa meteo in quel di Grinzane Cavour (CN): esordio quindi rimandato al 28 aprile alla 3° prova Trophy a Canelli (AT).

 

Più informazioni su