Gli atleti della Mad Wheel protagonisti in diverse gare nell’ultima settimana

Più informazioni su

Un’altra intensa settimana ricca di appuntamenti per la Mad Wheels.

Esordio stagionale per i Giovanissimi (7-12 anni) del team astigiano che ieri, 28 aprile, in quel di Canelli (AT) si sono dati battaglia alla 3° tappa del Trofeo MTB Trophy, valida anche come prova unica del campionato provinciale.

Otto i portacolori Mad Wheels (nella foto) che si sono ben difesi tra dossi, salti e curve paraboliche e quasi 200 concorrenti: tra i più piccoli, i G1, Davide Avidano conclude 16°, tra i G2 anche Gabriele Vai è 16°, tra i G3 Davide Razza 32° e Gabriele Campisciano 37°, tra i G5 Federico Rittà 30° e Lorenzo Squillia 38° e infine, tra i G6, Marco Tricarico 25° e Michele Melis 27°. Davide Avidano inoltre riesce a conquistare il titolo di campione provinciale astigiano aggiudicandosi il Trofeo Topolino nella categoria G1.

A Tabiano Bagni (PR) era invece di scena la seconda prova di Coppa Italia Giovanile; su di un percorso molto impegnativo con salite lunghe e ripide Matteo Magnin (nella foto sopra) ha ottenuto la 31° posizione mentre Andrea Conti (nella foto sotto) è giunto 48°.

In provincia di Biella si è svolta la quinta edizione della Gran Fondo del Bramaterra, valida come terza prova del circuito Nord Ovest MTB: percorso di 41 km, 1350 metri di dislivello e una notevole quantità di fango. La Mad Wheels ha schierato tre atleti (nella foto sotto): Andrea Gentile che ha concluso 65° assoluto e 7° di categoria (EMT), Ludovico Berta che è giunto 113° assoluto e 13° di categoria (EMT) e infine Davide Bongiorni 192° assoluto e 22° di categoria (M1).

Marcello Morino era invece alla partenza della Mad of Lake, gara di Urban Downhill a Toscolano Maderno (BS) dove, purtroppo, a causa di un brutto atterraggio dopo un salto, ha avuto qualche problema meccanico. Più fortunata la prova di Alberto Barbero in Francia alla prima prova del Mondraker Enduro Tour che si è destreggiato in modo ottimale tra le lunghe prove speciali sulle Alpi Marittime.

Infine da segnalare la prova di Andrea Gentile e Roberto Giargia che nel giorno di Pasquetta (lunedì 22 aprile) erano al 1° Trofeo Terra dei Santi a Castelnuovo Don Bosco (AT) dove hanno conquistato rispettivamente la 4° e la 2° posizione di categoria.

Più informazioni su