Asti sempre più Città dello sport: a giugno arriva anche il padel video

Più informazioni su

Diversamente da altre realtà piemontesi Asti è sempre più Città dello sport, con una offerta e promozione di nuove discipline sportive continua.

Occhi puntati sul Padel” afferma l’assessore allo sport Mario Bovino che sta lavorando ad una serie di progetti su diversi impianti sportivi, proprio per incrementare e favorire l’ offerta sportiva cittadina offrendo nuove opportunità a tutti.

È il caso della nuova area sportiva che si inaugurerà il prossimo giugno negli impianti sportivi esterni al Palagerbi di Asti, dove grazie alla ASD Asti Padel che si è aggiudicata la gestione di suddetta area, sorgeranno ben 4 campi da padel panoramici di cui due coperti.

“Con la gestione dell’area sportiva comunale di via Gerbi, dopo la riqualificazione complessiva degli spazi disponibili, a completo carico economico della nostra società affermano i responsabili, sarà possibile poter praticare questa disciplina a metà tra il tennis e lo squash non presente sul territorio. L’obiettivo dell’ Asti Padel sarà quello di organizzare attività formative, ricreative e sociali rivolgendosi alle famiglie, ai ragazzi e agli adulti con un offerta completa.

“Questa forte sinergia tra l’associazione ASD Asti Padel ed il Comune di Asti necessaria alla realizzazione del progetto è essenziale afferma il Sindaco Maurizio Rasero. La riqualificazione degli impianti sportivi in Asti non è cosa semplice, considerata la scarsità di risorse finanziarie, ma la voglia di sport è crescente, ed il nostro obiettivo condiviso è quello di assicurare al territorio ed alla sua comunità, un valore aggiunto che ci auguriamo possa essere utile alla promozione dello sport ma soprattutto alla divulgazione dei suoi valori.”

 

 

Più informazioni su

Video correlati

1 di 1