Tanti astigiani alla 29a Nove Miglia di Bra

Si è svolta nella mattinata di oggi, domenica 3 marzo, la 29a edizione della Nove Miglia di Bra, corsa podistica di 15,4 km che apre ufficialmente la stagione della corsa su strada piemontese.

Come da tradizione, sono stati tantissimi gli astigiani che hanno scelto di prendervi parte, in quella che rappresenta per molti un valido test in vista della 24×1 ora.

A livello di risultati individuali, è ancora Elisa Stefani a mettersi in evidenza: per la valenzana portacolori della Brancaleone Asti, arriva un prestigiosissimo terzo posto in 54’52”, dietro alla keniana dell’Atletica Saluzzo Ayele Meseret Engidu e l’olimpionica Elena Romagnolo, biellese del Cus Pro Patria, rispettivamente prima e seconda in 53’12” e 53’13”.

Scorrendo la classifica femminile, segnaliamo il 4° posto nella categoria accorpata SF40/45 di Rossella Giordano (Brancaleone), il 5° di Federica Laino (Team DLF Asti) ed il secondo posto tra le SF60/65 di Elisabetta Sulis (Brancaleone).

Al maschile, è l’azzurro Ahmed El Mazoury dell’Atletica Casone Noceto a vincere in 47’10” facendo il vuoto su Stefano Guidotti Icardi, del Cus Torino, secondo in 48’26” e Ahmed Nasef, dell’Atletica Desio, terzo in 48’32”, entrambi reduci dalla partecipazione alla MonferRun dello scorso 17 febbraio.

Il miglior astigiano è il rientrante Antonio Pantaleone, della Brancaloene, 37° assoluto in 55’35”.

Per tutti i risultati clicca QUI.