Sconfitta casalinga per la Brumar Cierre Asti nel big match contro la Virtus Casale

Più informazioni su

Sconfitta della Brumar Cierre Asti nel big match della sesta giornata di ritorno del campionato regionale di promozione, contro la capolista Virtus Casale, con il punteggio di 40/49.

La sconfitta costa al sodalizio presieduto da Mario Demichelis il primo posto in classifica a vantaggio proprio dei rivali casalesi con la possibilità di scivolare al terzo posto in caso di vittoria del Nichelino in virtù degli scontri diretti a sfavore.

Parte forte la Virtus Casale che nelle prime battute del match infligge un perentorio 0/5 ai ragazzi di coach Bonino, che riescono però a colmare il divario ed aggiudicarsi il primo quarto con il punteggio di 11/10. Nel secondo quarto non muta l’andamento della gara con i casalesi più intraprendenti e gli astigiani che ribattono colpo su colpo gli attacchi ospiti. Anche il secondo quarto sorride ai ragazzi della BRUMAR CIERRE Asti che hanno la meglio con il parziale di 16/13 che fissa il punteggio di metà gara sul 27/23 a favore dei padroni di casa.

Anche dopo l’intervallo lungo le squadre continuano ad affrontarsi con timoroso rispetto, che ha quale naturale conseguenza la prevalenza delle difese sugli attacchi e la messa a referto di punteggi bassissimi. Il terzo quarto viene vinto dagli ospiti con il parziale di 6/11 che consente alla Virtus Casale di passare in vantaggio con il punteggio di 33/34. Nell’ultimo decisivo quarto i ragazzi della BRUMAR CIERRE Asti subiscono la maggiore aggressività degli avversari e la loro superiore freschezza atletica, soccombendo nettamente con il punteggio di 7/15 dopo aver subito un break di 1/10. Il risultato finale si fissa sul 40/49.

Fra i singoli in doppia cifra Palmesino autore di 14 punti seppure debilitato da un infortunio al piede patito del secondo quarto; in doppia doppia Bocchino (10 punti e 11 rimbalzi). Costante dell’intero incontro è stata la scarsa precisione al tiro dei ragazzi della BRUMAR CIERRE con 14 canestri segnati su un totale di 59 tentativi; uno solo il canestro messo a segno dalla lunga distanza.

“Non siamo riusciti ad affrontare la gara con la necessaria concentrazione e tranquillità – sottolinea il coach Bonino – anche se siamo rimasti in partita fino alla metà dell’ultimo quarto. Devo onestamente riconoscere il valore degli avversari che nel confronto si sono dimostrati superiori. E’ una sconfitta che fa male perché potrebbe compromettere pesantemente la nostra classifica finale. E’ comunque necessario reagire immediatamente cercando di far tesoro degli errori commessi nella gara odierna.”

La prossimo gara vedrà la BRUMAR CIERRE Asti affrontare a Vercelli il fanalino di coda Cus Piemonte Orientale, mercoledì 20 marzo alle ore 21,15. Dopo soli due giorni, ossia il 22 marzo, i ragazzi di coach Bonino saranno impegnati ancora in trasferta contro i temibilissimi avversari del Monferrato basket. La gara si svolgerà venerdì 22 marzo alle ore 20,30 a San salvatore Monferrato

BRUMAR CIERRE ASTI-VIRTUS CASALE 40-49 (parziali 11/10, 27/23, 33/34)

Tabellini: Nenshati, Ribaldone, Augugliaro 3, Nicchi n.e., Grosso 4, Ferrando 2, Fantato, Bocchino 10, Castelletti, Demichelis 6, Palmesino 14, Berta 1. Coach M. Bonino

Più informazioni su