Impresa dell’Under 15 della Pallavolo Valle Belbo: battuta la capolista Volley Cava

Impegno infrasettimanale per l’under 15 della Pallavolo Valle Belbo che ospitava la capolista.

Ecco come è andata.

Under 15

PVB-Volley Cava 2-1 (25-17 16-25 25-19)

Rosa: Colleoni, Barotta, Careddu, Secco, Montanaro, Turco, Terzolo, Soria

La palestra Artom si conferma “fortezza inespugnabile” per le giocatrici dell’Elettro 2000. Sarà per la diversa conformazione edile, sarà perché le gialloblu si allenano da sempre e sono maggiormente abituate a giocarvi, sarà che le avversarie si presentano in campo dopo un’ora e mezza di trasferta infrasettimanale, sarà che molte squadre blasonate si sono dovute arrendere a questa trasferta “impervia”.

A farne le spese è stato il volley Cava Eumed, che si presentava a nastri di partenza con 13 gare vinte su 14 e 4 soli set persi in tutta la stagione. Careddu e compagne hanno iniziato la gara con una grandissima concentrazione che le ha portate a giocarsi un inaspettato punto a punto fino al 13 a 13. Da qui cambio marcia e doppio break fino a chiudere 25-17. Nel secondo parziale Cava prende subito il largo portandosi avanti di 10 punti e mantenendoli fino al 25-16 finale. Le spumantiere non si sono mai dimostrate in grado di arginare gli attacchi avversari.

Nell’ultima e decisiva frazione l’Elettro 2000 sfodera una prova difensiva davvero encomiabile e con qualche colpo d’attacco davvero astuto si tiene a ruota della capolista. Sul finale della gara un doppio turno in battuta di eccellente sgretola la ricezione avversaria, il resto lo fanno una prova difensiva sopra le righe di Ilaria Secco che neutralizza gli attacchi avversari portando Cava all’errore di frustrazione.

“Abbiamo fatto una vera e propria impresa sportiva. Nei 2 precedenti incontri, ed in particolare in trasferta a Cavallermaggiore, il divario tecnico e soprattutto lo strapotere fisico delle biancoblu erano stati determinanti per l’esito della gara. Oggi ho visto un gruppo molto concentrato approcciarsi alla partita in maniera davvero grintosa. Faccio un applauso alle giocatrici che si stanno allenando davvero bene” commenta soddisfatto il tecnico Roberto Garrone.

Nella foto: Ilaria Secco, top scorer ed MVP della gara