Gli atleti dell’Olimpia Asti dominano la seconda prova campionato regionale maschile PGS di Ginnastica Artistica

Il 10 marzo si è svolta a San Maurizio Canavese la seconda prova del Campionato regionale PGS di ginnastica artistica maschile, in cui i ginnasti dell’ASD Olimpia Asti hanno nuovamente dominato, conquistando 12 medaglie d’oro, 8 d’argento e 11 di bronzo.

Nel programma A, con difficoltà di altissimo livello, Mattia Rebuffo, nella categoria Propaganda, ha vinto il titolo regionale al corpo libero, la medaglia di bronzo al trampolino ed è salito sul terzo gradino del podio nella classifica assoluta. Federico Marchetti ha conquistato la medaglia d’oro alle parallele e quella di bronzo alla sbarra; mentre Daniele Piroso e Pietro Festa hanno ottenuto rispettivamente il primo e il secondo posto nella classifica assoluta. Buona anche la prova di Igor Noto.

Nel programma B, categoria Mini, Matteo Damasio ha conquistato nuovamente il primo posto (con le medaglie d’oro al volteggio e alle parallele, quella d’argento alla sbarra e quella di bronzo al trampolino) e Riccardo Nebiolo il secondo posto (con la medaglia d’oro al trampolino, quella d’argento alle parallele e quella di bronzo al corpo libero). Ottime anche le prove di Andrea Passantino, che ha vinto la medaglia di bronzo alla sbarra, e di Filippo Murzi, che ha conquistato la medaglia d’oro alla sbarra e quella di bronzo alle parallele.

Nel programma C, sempre nella categoria Mini, gli astigiani hanno conquistato tutto il podio della classifica assoluta: Alessandro Nebiolo è salito sul gradino più alto (con la medaglia d’oro al corpo libero, quelle d’argento al trampolino e alle parallele e quella di bronzo al volteggio), seguito da Daniele Deboli (con la medaglia d’oro al trampolino e quelle di bronzo alle parallele e al corpo libero) e Luca Beccuti (con la medaglia d’oro alle parallele e quella d’argento al corpo libero).