Week end da favola per Luca Porcellana nel Principato di Monaco

Fine settimana “principesco” per Luca Porcellana, l’eclettico portacolori del Team DLF Asti.

Luca ha infatti partecipato nel Principato di Monaco, alla due giorni di gare organizzate nella splendida location di Monaco e Montecarlo, con un trittico di gare ben organizzate grazie agli sponsor ed una macchina organizzativa abituata ad eventi di livello mondiale.

Curiosa la formula, con i 1000 metri al sabato, corsi nel porto di Monaco, in una location molto suggestiva ed affascinante, e domenica il CityTrail, la 5 km dove sono caduti due record del mondo ed uno italiano, e i 5 km aperti a tutti.

Luca inizia la sua fatica al sabato, con i 1000: nella prima batteria giunge sesto e si qualifica per la finale, dove, in 3’01”, ottiene un super ottavo posto, trovando il suo spazio con avversari molto più giovani.

Si prosegue l’indomani, la domenica mattina presto, con il City Trail, 10 km su e giù per il Principato, tra porti, stadio, scalinate e l’attraversamento di fronte al Castello lo rendono davvero unico. Non pago, Luca conclude la sua fatica con la quarta gara in 24 ore, la 5 km, a coronamento di un fine settimana di sport e divertimento.

Nella 5 km, come dicevamo, erano presenti atleti di così alto livello di fare cadere i record del mondo della distanza. Al femminile, è l’olandese Sifan Hassan che in 14’44” sigla il nuovo record; quarto posto e record italiano in 16’04” per la maratoneta azzurra Sara Dossena, nella foto con Luca Porcellana.

Al maschile è lo svizzero Julien Wanders che con 13’29” riscrive il nuovo primato mondiale della distanza su strada.